fbpx
HardwareRecensioniTech

Mi Band 6, funzionale e incredibilmente economico

Tutte le principali funzioni che possono servire a un prezzo estremamente contenuto

Qualche giorno fa abbiamo avuto l’occasione di testare due degli ultimi prodotti usciti da casa Xiaomi. È stato un tuffo nell’avventura, di cui vi abbiamo parlato approfonditamente nel pezzo dedicato al primo di questi, ovvero il Redmi Note 10 5G che trovate in calce. Ora è tempo della seconda parte del nostro test ed eccoci quindi qui con la recensione del Mi Band 6. Un prodotto questo che ci ha colpito davvero molto, con una ricchezza di funzionalità che rivaleggia senza problemi con quella di colleghi molto meno economici. Non indugiamo oltre dunque e andiamo alla scoperta del device che diventerà il vostro nuovo migliore amico!

Mi Band 6, la recensione dello smartband Xiaomi

Questa nuova versione dell’apprezzato device per la smart life di Xiaomi, la sesta, colpisce per la sua semplicità. Le linee di questo smartband sono morbide e pulite, senza particolari dettagli e ricami. Un aspetto che lo rende sicuramente comodo da abbinare a tanti contesti differenti, anche oltre quello sportivo. L’allaccio a clip permette di indossarlo e toglierlo comodamente quasi in ogni condizione, un fattore assolutamente da non sottovalutare.

Fulcro del dispositivo è naturalmente il suo schermo. Si tratta di un AMOLED Touch Full Screen da ben 1,56″ che offre un’ottima ampiezza di visione, rendendone facile l’utilizzo. Da un punto di vista di luminosità è soddisfacente, difendendosi bene anche in condizioni di forte luce esterna. Il fatto che per modificare l’intensità sia necessario andare manualmente nelle impostazioni rende un po’ farraginoso il processo di correzione quando necessario, ma è un sacrificio accettabile.

redmi note 10 5g mi smart band 6 recensione

Da un punto di vista di funzionalità offre la possibilità di monitorare oltre 30 differenti tipi di workout, che siano indoor o outdoor. Tuttavia è specialmente apprezzabile in questo senso la capacità di rilevare in automatico alcune discipline comuni (dalla camminata alla corsa al ciclismo). In questo modo sarà ancora più semplice raccogliere i dati sulla propria esperienza anche durante la giornata senza necessità di programmazione.

Non mancano poi tante altre funzioni dedicate alla vita di tutti i giorni. Dalle notifiche al controllo della qualità del sonno, passando per la possibilità di esercizi di respirazione guidati e monitoring dei livelli di stress. Da non sottovalutare peraltro la presenza di una misurazione della saturazione di ossigeno del sangue, un parametro che è importante tenere sempre sotto controllo. Meno rilevante forse per il pubblico generale, ma particolarmente apprezzata da chi vi scrive, è l’integrazione del metodo Pomodoro. Un modo comodo per mantenere la propria produttività alta, senza ricorrere ad altri dispositivi.

redmi note 10 5g mi smart band 6 recensione
Lo dicevamo che la nostra prova del Mi Band 6 è stata avventurosa, no?

Pienamente soddisfacente ed economico

Lo schermo ampio e full touch e l’assenza di pulsanti rendono questo smartband facilissimo da utilizzare. Tutti i processi sono estremamente intuitivi, bastano due-tre swipe per riuscire a muoversi al meglio ed esplorare le diverse funzioni che offre. Combinato poi con l’applicazione companion (che abbiamo subito installato sul Redmi Note 10 5G che stavamo testando) diventa uno strumento decisamente utile e completo.

Anche dal punto di vista della batteria i risultati sono ottimi. Sia per quanto riguarda la longevità, che nei nostri test è andata anche oltre i cinque giorni promessi nonostante l’utilizzo piuttosto intenso, sia per quanto riguarda aspetti più logistici. La presenza di un caricabatterie proprietario con aggancio magnetico rende facilissimo riporre il dispositivo a recuperare energia, per poi riprenderlo al volo in vista di un nuovo allenamento.

La nostra recensione di questo Mi Band 6 è quindi assolutamente positiva. Uno strumento che offre un grande numero di funzioni utili, accompagnato da un design semplice e quindi adatto a ogni contesto, tutto contenuto in un prezzo accessibile. Se siete alla ricerca di uno smartband che possa supportarvi sia nell’attività fisica che nella quotidianità, questa è un’ottima scelta.

PRO

  • Design lineare e universale
  • Semplicissimo da usare
  • Numerose funzioni utili per ambiti diversi

CONTRO

  • Regolare la luminosità richiede diversi passaggi
  • Cavo del caricabatterie molto corto
Offerta
Xiaomi Band 5 Activity Tracker Smartwatch Donna/Uomo...
  • [Ampio schermo dinamico a colori da 1,1 "]: Il fitness tracker Xiaomi Mi Band 5 è stato completamente aggiornato. Non...
  • [Activity Monitor - 11 modalità sport professionali]: registra accuratamente attività come passi, distanza, calorie...
  • [Nuova carica magnetica, durata della batteria di 14 giorni]: dopo aver sostituito la carica magnetica, non è...

Se dopo questa recensione siete interessati al nuovo Mi Band 6 o ad altri prodotti Xiaomi, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale dell’azienda.

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button