fbpx

Microsoft HoloLens arriva finalmente anche in Italia

Microsoft HoloLens, il primo computer olografico al mondo, sbarca oggi in 29 nuovi mercati, inclusa l’Italia. “In Microsoft abbiamo intrapreso la missione di aiutare le persone e le aziende di tutto il mondo ad ottenere di più – ha dichiarato Lorraine Bardeen, General Manager of Microsoft HoloLens and Windows experiences. – La Realtà Mista racchiude […]


Microsoft HoloLens, il primo computer olografico al mondo, sbarca oggi in 29 nuovi mercati, inclusa l'Italia.

"In Microsoft abbiamo intrapreso la missione di aiutare le persone e le aziende di tutto il mondo ad ottenere di più – ha dichiarato Lorraine Bardeen, General Manager of Microsoft HoloLens and Windows experiences. – La Realtà Mista racchiude in sé il potenziale di affiancare professionisti e aziende in tutto il pianeta nel fare ciò che finora non era mai stato possibile. Gli scenari aperti dalla Realtà Mista saranno un aiuto per aziende e professionisti per svolgere compiti chiave in modo più rapido, più sicuro e più efficiente, ma anche a creare nuovi modi di connettere utenti e partner."

La Mixed Reality promossa da HoloLens ha già riscosso un certo successo nel nostro Paese. Sto parlando di Iveco Bus, che sfrutta la tecnologia per ottimizzare le operazioni di manutenzione e per la formazione del personaggio, oppure Widiba, che consente ai consulenti finanziari di condividere con i clienti informazioni e di rendere la relazione con il clienti più incisiva.

Anche alcune associazioni come il WWF e Save the Children hanno scelto HoloLens; la prima ha trasformato piazza Gae Aulenti a Milano in un fondale marino per sostenere la campagna #GenerAzioneMare, mentre la seconda ha creato un percorso che consente di vivere in prima persone le sfide di chi, ogni giorno, deve fare i conti con la guerra, la povertà estrema e i cambiamenti climitaci.

Insomma, HoloLens non è solo uno strumento dedicato agli appassionati di videogiochi, ma anche un valido tool che aiuta aziende ed associazioni ad ampliare i nostri orizzonti e a migliorare la quotidianità di tutti noi.


Erika Gherardi

author-publish-post-icon
Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link