fbpx
News

Milan Games Week chiude con quasi 148.000 visitatori

Milan Games Week, il più grande consumer show italiano dedicato al mondo dei videogiochi promosso da AESVI e organizzato da Campus Fandango Club, quest’anno ha visto la partecipazione di quasi 148.000 persone.
Più di 900 i giornalisti, blogger e youtuber accreditati.

Milan Games Week 2017 ha ospitato oltre 70 titoli presentati, tra novità già nei negozi e anteprime che i visitatori hanno potuto provare prima del loro arrivo negli store italiani, previsto tra la fine del 2017 e i primi mesi del 2018. Il pubblico poi ha avuto modo di giocare con una nuova console e 56 tra i più promettenti titoli del panorama indie locale e di incontrare i game developer che li hanno realizzati.

Grandissima l’affluenza allo store GameStop e nelle aree tematiche dedicate alle attività per famiglie e bambini, alle sfilate cosplay, al retrogaming e alla game art.
La Milan Games Week Conference ha visto alternarsi guru, sviluppatori italiani ed internazionali e giornalisti tra talk, round table, workshop e incontri. Lo spettacolare palco centrale, animato da Radio 105 come radio ufficiale, ha visto alternarsi diverse performance di ospiti dal mondo della musica, della Tv e dello sport, i più famosi youtuber e progamer italiani.

Novità assoluta di questa edizione è stata la PG Arena, nuovo spazio dedicato agli eSports che ha ospitato più di 900 spettatori per match, teatro di otto finalissime di tornei internazionali e nazionali, tra cui Intesa Sanpaolo e-Football Cup, torneo approdato nell’Arena dopo una fase eliminatoria on line ed eliminatorie disputate in tutta Italia all’interno di 8 filiali della Banca, partner istituzionale di Milan Games Week.

Tags

Carlotta Bosca

Appassionata di tutto ciò che è tecnologico. Instancabile videogiocatrice sin dall'infanzia, dipendenza nata con la prima Playstation, in particolare con Tomb Raider 2 e quindi l'amore per Lara Croft. Inguaribile sognatrice, divoratrice di romanzi e fumetti (ossessionata soprattutto da Batman).
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker