fbpx

Mitsubishi Motors: risultati finanziari in rialzo nel mercato europeo


Il mercato europeo dell’automobile è abbastanza imprevedibile, tra normative sulle emissioni, regimi fiscali ecc., ma Mitsubishi Motors tiene il colpo e continua a crescere.

Mitsubishi Motors segna un +4%

Nel 2019 Mitsubishi ha segnato un +1.2% con 15.805.752 veicoli venduti in Europa e nei paesi aderenti all’Associazione Europea di Libero Scambio (EFTA).

I due modelli ASX e L200 che sono stati rinnovati, non faranno registrare un impatto se non durante il 2020, per cui, per l’anno 2019, troviamo al primo posto Space Star e al secondo Outlander PHEV, che da sole rappresentano il 43% delle vendite combinate di Mitsubishi Motor Europe.

La classifica dettagliata è la seguente:

  1. Space Star: 39.530 vendite (+10%)
  2. Outlander PHEV: 34.729 vendite (+42%)
  3. ASX: 31.306 vendite (-3%)
  4. Eclipse Cross: 27.368 vendite (-)
  5. L200: 23.414 vendite (+12%)

In particolare, Outlander PHEV risulta essere l’ibrido plug-in più venduto in Europa, nonostante i tanti modelli disponibili nel mercato.

Dal momento del lancio (ottobre 2013) sono stati venduti 159.132 esemplari, la maggior parte dei quali in Germania (7.618).

Di seguito la top 10 dei paesi con più modelli Mitsubishi venduti:

  1. Germania: 54.033
  2. UK: 26.788
  3. Spagna: 14.769
  4. Italia: 9.659
  5. Francia: 9.437
  6. Svezia: 6.789
  7. Polonia: 6.762
  8. Paesi Bassi: 6.690
  9. Norvegia: 5.776
  10. Austria: 5.059

I prossimi passi di Mitsubishi

Eric Wepierre, nuovo presidente e CEO di Mitsubishi Motors Europe, dichiara: “In un mercato europeo che è stato ridisegnato da nuove tecnologie, nuove esigenze e aspettative dei clienti […] Mitsubishi Motors è nella posizione più adatta per trarre vantaggio dalla sua leadership nel mercato dei veicoli elettrici, conquistata sin dal 2013 con Outlander PHEV“.

Mitsubishi è cosciente delle sfide che un mercato così complesso porta ed è altresì cosciente di come la mobilità elettrica stia diventando sempre più dominante.

Secondo le parole del CEO, il 2020 segnerà un distacco dal mainstream per avviare una strategia personale all’insegna di SUV elettrici.


Matteo Bonanni

Musicista di professione e malato di tecnologia per indole, mischio sempre musica e tecnologia senza soluzione di continuità perché mi piace circondarmi di cianfrusaglie tecnologiche mentre faccio tutto il resto!
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link