fbpx
CulturaNewsPersonaggi

La moglie di George Lucas e il suo impatto su Star Wars

I fan non dovrebbero dimenticare il contributo di Marcia Lucas, che ha montato la battaglia finale di Una Nuova Speranza

George Lucas ha creato uno degli universi cinematografici di maggior successo della storia. Ma i fan di Star Wars non dovrebbero dimenticarsi di Marcia Lucas, la moglie di George. Perché il suo occhio attento e l’abilità nel montaggio sono uno dei motivi per cui adoriamo tanto Luke Skywalker, Leia e Han Solo.

La moglie di George Lucas e il suo impatto su Star Wars

Marcia conobbe George nel 1967, mentre lui lavorava nel montaggio di Journey to the Pacific, per poi sposarsi nel 1969. Ma George Lucas aveva accettato quel lavoro mentre stava finendo la scuola per diventare regista, l’editor di famiglia era Marcia. Che ha lavorato a film splendidi come Taxi Driver e Alice non vive più qui di Scorsese, giusto per citarne un paio. Oltre che ad American Graffiti, girato dal marito. All’epoca, in molti la consideravano la regina del montaggio, chiamata da tutta la nuova generazione di Hollywood per tagliare e montare le scene dei migliori registi in circolazione.

Fu proprio mentre lei lavorava con Scorsese a Alice non vive più qui che George si chiuse in un hotel per scrivere Star Wars. Chiedendo spesso consiglio alla moglie. Fu lei a suggerire che Obi-Wan perisse nello scontro con Dart Vader. Ed è così che diventò “piu potente di quanto tu possa immaginare”. Ma George non voleva lavorasse come editor al film, perché all’epoca lei era incinta. Ma il lavoro dell’editor John Jympson non era soddisfacente, quindi Marcia tornò in cabina di montaggio con il pancione.

moglie di george lucas marcia star wars-min

Il capolavoro del montaggio della battaglia di Yavin

Chilometri di pellicola con il dialogo dei piloti nella battaglia di Yavin, da montare con precisione. Perché, come diceva Marcia, “se il pubblico non festeggia quando Han Solo torna all’ultimo secondo sul Millennium Falcon per aiutare Like quando Darth Vader lo insegue, il film non funziona”.

Neanche a dirlo, il film ha funzionato. Ha creato un franchise fenomenale, che adoriamo ancora oggi. E Marcia ha vinto l’Oscar per il miglior montaggio, meritatissimo. E tanto per non farsi mancare niente, ha dato una mano (non ufficiale) durante L’Impero Colpisce Ancora e ha supervisionato il montaggio di Ritorno dello Jedi. E nel frattempo ha suggerito a Spielberg di includere Marion nella scena finale di Indiana Jones e i Predatori dell’Arca.

Nel 1983 George e Marcia Lucas divorziarono. Qualche fan sostiene che sia stata la mancanza di Marcia a “rovinare” la trilogia prequel. Anche se sono speculazioni impossibili da provare. Quello che sappiamo è che se oggi adoriamo ancora guardare Han tornare a combattere con il Falcon, dobbiamo ringraziare due Lucas.

OffertaBestseller No. 1
LEGO Star Wars Millennium Falcon, Set di Costruzioni...
  • Include 7 personaggi LEGO Star Wars(tm): le minifigure di Finn, Chewbacca, C-3PO, Lando Calrissian e Boolio, più i...
  • I dettagli esterni del modello del Millennium Falcon LEGO Star Wars(tm) includono una torretta superiore e inferiore...
  • I dettagli dell'interno comprendono un'area di carico con 2 contenitori, un computer per la navigazione con sedia...
Source
Futurism

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button