fbpx
AttualitàCulturaNews

Microsoft regala ai dipendenti un “Bonus Covid” da 1500$

La compagnia sostiene i suoi dipendenti con un bonus pandemico

Ottime notizie per i dipendenti Microsoft di tutto il mondo, che riceveranno dall’azienda un “Bonus Covid” di 1500$, in “riconoscimento dell’anno fiscale unico e impegnativo che Microsoft ha appena completato“. Lo ha annunciato ier Kathleen Hogan, Chief People Officer dell’azienda, assicurando che tutti i dipendenti dentro e fuori gli Stati Uniti avranno diritto al bonus. Un gesto importante da parte di una compagnia che ha comunque ottenuto ottimi risultati nel corso della pandemia.

Microsoft: dipendenti ottengono un bonus per la pandemia

Per ringraziare – e premiare – i dipendenti del lavoro svolto durante l’anno, Microsoft regalerà loro un bonus da 1500$. Un sostegno economico rivolto a tutto il personale al di sotto del ruolo di Vicepresidente aziendale, inclusi i collaboratori part-time e quelli con tariffa oraria. Al momento, Microsoft vanta ben 175508 dipendenti in tutto il mondo, inclusi i collaboratori di LinkedIn, GitHub e ZeniMax, che però non sembra avranno diritto al bonus. Questo significa che la compagnia spenderà all’incirca 200 milioni di dollari per il suo personale – una cifra di cui riuscirà a rientrare in meno di due giorni -.

Nonostante questo, è innegabile che il gesto di Microsoft per i dipendenti sia davvero apprezzabile. D’altronde, non è certo la prima azienda che si comporta in modo simile verso i suoi collaboratori. Facebook, ad esempio, ha regalato circa 1000$ a ciascuno dei suoi 45mila dipendenti. E Amazon ha donato un bonus festivo di 300$ ai suoi lavoratori in prima linea. Dal canto suo, però, Microsoft sembra avere molto a cuore le sorti delle persone in difficoltà. La società afferma di aver donato “più di 98 milioni di dollari di assistenza alle organizzazioni non profit nello stato di Washington” dall’inizio dell’emergenza Covid-19. E prevede di donarne almeno altri 60 milioni entro Luglio.

Gesti possibili grazie all’ingente fatturato di Microsoft, che nel corso della pandemia ha generato almeno 160 miliardi di dollari di entrate. Merito dei servizi cloud, dell’aumento di vendite di laptop, dell’utilizzo di Windows e della forte crescita di Xbox, che hanno contribuito a rendere possibili le buone azioni della società.

Micorosoft Surface Laptop 2 i5-8350u 8gb 256ssd 13.5"...
  • Processore : Intel Core i5 di ottava generazione, Modello del processore: i5-8350U, Frequenza del processore: 1,7 GHz
  • Dimensioni schermo: 34,3 cm (13.5"), Risoluzione del display: 2256 x 1504 Pixel, Touch screen
  • RAM installata: 8 GB, Tipo di RAM: LPDDR3-SDRAM
Offerta
Microsoft Surface Pro 7, Core i5, RAM 8 GB, SSD 256 GB,...
  • Ovunque ti trovi, il surface laptop 3 facilita le tue attività di gioco e lavoro
  • Dotato dell'ultimo processore intel core di ottava generazione e di una batteria che dura tutto il giorno
  • Hai la possibilità di scegliere tra 2 colori, platino o nero brillante

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button