!function(f,b,e,v,n,t,s){if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)};if(!f._fbq)f._fbq=n; n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0';n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0];s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script','https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js');
mostra del cinema di venezia spritz

Lo spritz perfetto? Ecco come si fa
Deliveroo chiama in causa l'esperto per celebrare al meglio la Mostra del cinema di Venezia


In questi giorni si sta tenendo la Mostra del cinema di Venezia, uno dei più importanti festival al mondo dedicati alla settima arte. Vera e propria icona della Laguna (e di tutto il Veneto) è lo Spritz, celeberrimo cocktail ideale da consumare per un aperitivo tra una proiezione e l’altra. Ma come si prepara al meglio? Per rispondere a questa domanda Deliveroo ha chiesto al noto mixologist Mattia Pastori qualche consiglio sullo Spritz perfetto…

Mostra del cinema di Venezia, ecco come preparare lo Spritz perfetto

Si parte dalla ricetta. La classificazione IBA prevede che questo long drink sia preparato con questi ingredienti e queste proporzioni:

  • 9 cl di Prosecco
  • 6 cl di Aperol
  • 3 cl di acqua frizzante o seltz
  • 1 fetta d’arancia per decorare

Se però ci troviamo alla Mostra del cinema di Venezia, potremmo optare per una variante locale più appropriata. Il cocktail infatti nasce sotto l’Impero Austriaco, quando le truppe allungavano i vini bianchi lombardi e veneti con dell’acqua per alleggerirne il grado alcolico. Per renderli più gustosi, però si decise di introdurre anche degli amari, scegliendoli tra quelli tipici della città. I fratelli Pilla di Venezia optarono per il Select, per cui il perfetto Spritz veneziano segue questa ricetta:

  • 9 cl di Prosecco
  • 6 cl di Select
  • 3 cl di acqua frizzante o seltz
  • 1 oliva per invitare all’aperitivo

In realtà poi, ci sono tante varianti possibili, con altri amari. Si va da quelli con il Campari al Cynar fino al Rosolio di Bergamotto. Mattia Pastori in particolare realizza il suo Spritz con questi ingredienti:

  • 10 cl di Prosecco
  • 6 cl di Select
  • 1 spruzzo di acqua frizzante
  • 3 olive

Il procedimento parte versando su abbondante ghiaccio il Prosecco. Il passo successivo vede l’introduzione del Select e solo dopo lo spruzzo di acqua frizzante o, meglio ancora, il seltz, che permette di mescolare al meglio gli ingredienti senza perdere la frizzantezza. Ultimo tocco sono le tre olive, di piccole dimensioni e non troppo sgocciolate dalla salamoia.

E il cibo?

mostra del cinema di venezia spritzChe sia gustato alla Mostra del cinema di Venezia o in qualsiasi altro contesto, lo Spritz è il perfetto compagno di aperitivi indimenticabili. Ma quali prodotti sono i migliori da abbinare a questo cocktail? Se si tratta di un aperitivo leggero vanno bene i classici stuzzichini semplici, come olive e frutta secca.

Se si cerca qualcosa di più sostanzioso, si può puntare sui classici cicchetti veneziani, a base di nervetti, polpette di bollito o uova con acciughe. In caso di varianti con liquori con forti note di agrumi, può essere un’ottima scelta puntare su cibi più sapidi come il baccalà mantecato, la polenta, i salumi, i frutti di mare, i moscardini o le iconiche sarde in saor.

Per trovare questi prodotti non bisogna per forza andare a Venezia. Ci sono infatti tanti ristoranti disponibili su Deliveroo in altre città italiane, da Cagliari a Modena, passando per Milano.

Offerta

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link