fbpx
LifestyleNews

“Mum&Work”, così Talent Garden aiuta le mamme a trovare lavoro

Il nuovo progetto di Talent Garden per la riqualificazione professionale delle mamme disoccupate

In questi mesi Talent Garden, buddybank e Randstad hanno lavorato ad un progetto di reinserimento nel mondo del lavoro per tutte quelle mamme che sono rimaste senza occupazione. Stiamo parlando di “Mum&Work“, un’iniziativa che si pone l’obiettivo di riqualificare professionalmente le donne con figli, permettendogli di acquisire competenze digitali. L’obiettivo del progetto, tra l’altro, è quello di ridurre la disparità di genere. La pandemia, infatti, non ha fatto altro che peggiorare una situazione già difficile di per sè: nel 2020 sono rimaste disoccupate 249 mila donne, di cui 96 mila con figli minori. Numeri importanti, che hanno convinto le realtà del settore a cercare di trovare una soluzione utile per tutti.

Mum&Work, il progetto di riqualificazione professionale per mamme disoccupate

Attualmente, le mamme disoccupate in Italia sono oltre 200 mila. E non è detto che il numero non aumenti per via delle ripercussioni che la pandemia sta avendo sull’economia e sul mondo del lavoro. Tenendo conto di questa situazione, Talent Garden ha scelto di lanciare l’iniziativa “Mum&Work” in collaborazione con altre importanti realtà del settore professionale. L’obiettivo è quello di riqualificare professionalmente le mamme disoccupate attraverso percorsi di formazione nelle aree più richieste attualmente dalle imprese, ossia quelle digitali. Così, per riuscire in questo intento saranno messe a disposizione ben 15 borse di studio per percorsi formativi all’interno della Talent Garden Innovation School.

Mum&Work

Siamo molto orgogliosi di avere dato vita a questa bella iniziativa nei confronti di un target particolarmente sensibile e da tutelare come quello delle mamme rimaste senza occupazione. Un progetto che rientra in un’ottica di upskilling digitale nella quale stiamo investendo e puntando molto e che si pone l’obiettivo di contribuire a ridurre la disparità genere, tema nei confronti del quale in Talent Garden siamo da sempre attenti, sviluppando anche internamente una policy aziendale di particolare attenzione alla genitorialità“. Così commenta Giulia Amico di Meane, Global Director di Talent Garden Innovation School.

Grazie alle borse di studio, infatti, le candidate potranno partecipare ai Master Part Time della scuola in diverse aree formative: Growth Hacking, Digital Marketing, Content Design & Creation e UX Design, per citarne alcune. In aggiunta, le mamme selezionate potranno accedere ad un percorso di Career Boost pensato da Randstad e Talent Garden. Questo consiste nella partecipazione a 3 workshop sui temi di personal branding, orientamento professionale e posizionamento del proprio profilo professionale su LinkedIn. E poi nell’inserimento nel network placement di Talent Garden, che permetterà alle mamme di accedere alle offerte di lavoro dei partner della società.

Insomma, Mum&Work si dimostra essere un progetto ottimale per il reinserimento delle mamme nel mondo del lavoro. Per partecipare, si deve essere disoccupate da almeno 3 mesi, senza contratto di lavoro in essere e con figli minori a carico. Se rispondete a tutti questi requisiti, il prossimo 15 Settembre potete partecipare al Challenge Day di selezione in modalità online. E chissà, forse potreste essere una tra le 15 fortunate ad accedere alla borsa di studio.

Offerta
2020 Apple MacBook Air con Chip Apple M1 (13", 8GB RAM,...
  • Chip M1 progettato da Apple, per un nuovo livello di performance della CPU, della GPU e del machine learning
  • Autonomia senza precedenti, con una batteria che dura fino a 18 ore
  • CPU 8‐core fino a 3,5 volte più rapida, per gestire i progetti a velocità mai viste
Offerta
Magic Mouse 2 - Space Grey
  • Magic Mouse 2 è completamente ricaricabile: le batterie tradizionali non ti servono più.
  • Ha meno componenti perché la batteria è integrata e la parte inferiore del guscio è formata da un unico pezzo.
  • Il risultato è un mouse più leggero e con una base d’appoggio ancora più stabile: ha meno attrito e scivola alla...

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button