fbpx
N26 donne risparmi

N26 annuncia l’IBAN italiano per tutti gli utenti del Bel Paese
Da oggi tutti i conti italiani riceveranno il proprio IBAN italiano dedicato sull'app N26


N26 annuncia il lancio dell’IBAN italiano. Da oggi in poi tutti i conti N26 aperti in Italia avranno automaticamente un loro IBAN dedicato italiano.

N26 lancia l’IBAN italiano

La nota banca virtuale N26, conosciuta da molti per i suoi enormi vantaggi e funzioni, ha finalmente portato anche in Italia un IBAN dedicato agli utenti del Bel Paese. La decisione di creare un IBAN per il mercato italiano, fa sapere l’azienda, è maturata dall’ascolto delle richieste dei clienti. Da oggi, infatti, sarà possibile utilizzare anche N26 come conto primario per accredito dello stipendio e della pensione.

N26 home

Grazie all’IBAN italiano, potrete collegare, oltre al vostro stipendio, anche l’addebito di tutte le utenze domestiche, gli abbonamenti e utilizzare gratuitamente gli ATM italiani per prelevare. Inoltre, grazie ad N26,  godrete di una promozione sull’imposta di bollo che, in caso di saldo medio superiore a 5.000 euro, verrà pagata direttamente da N26 fino al 30 settembre 2020.

Ovviamente restano valide tutte le funzionalità già attivate su IBAN tedesco e, ovviamente, tutti i conti N26 restano protetti dal Fondo tedesco di tutela dei depositi fino a 100.000 euro.

 “L’IBAN italiano è il frutto del duro lavoro di questi anni: dall’arrivo in Italia nel 2017, ai 500.000 clienti italiani in soli due anni, ed è perfettamente in linea con la sia globale di N26, sviluppata tenendo conto della dimensione locale, elemento fondamentale per la crescita e il mantenimento della base clienti e della customer satisfaction” afferma Andrea Isola, General Manager di N26 in Italia. “Nell’ultimo anno abbiamo rafforzato la nostra presenza con la costituzione del team italiano, raddoppiato la base clienti e lanciato nuovi servizi (…) Il nostro obiettivo principale è far sì che tutti i clienti possano trovare in N26 la soluzione perfetta per gestire le proprie finanze .”  conclude Andrea Isola.


Michele Caliani

Innamorato del mondo e affascinato dalle cose impossibili. Convivo con il mio smartphone e la rete. Nella mia vita suono il pianoforte e nel tempo libero grattugio il violoncello.