fbpx

La Nasa Space Apps Challenge torna a Torino in versione virtuale con I3P
Appuntamento per il 3 e 4 ottobre


Nel corso delle giornate del 3 e 4 ottobre si svolgerà, in contemporanea in tutto il mondo e interamente online, la Nasa Space Apps Challenge. Si tratta dell’hackathon più grande al mondo dedicato allo Spazio e al pianeta Terra. L’evento è organizzato in partnership con Canadian Space Agency, CNES, JAXA ed ESA. Sarà I3P a ospitare l’evento locale torinese della maratona da 48 ore.

Arriva a Torino la Nasa Space Apps Challenge

Per il quinto anno consecutivo I3P (Incubatore d’Imprese Innovative del Politecnico di Torino) ospiterà l’evento annuale locale della Nasa Space Apps Challenge. La nuova edizione dell’hackathon dedicata allo Spazio ed al pianeta Terra si svolgerà, quest’anno, interamente in modo virtuale. Le date da segnare sul calendario sono quelle di sabato 3 e domenica 4 ottobre. La maratona durerà 48 ore.

Come partecipare

La partecipazione alla Nasa International Space Apps Challenge è gratuita. Tutti gli utenti interessati potranno partecipare alla maratona che coinvolgerà persone con competenze trasversali per trovare idee e nuove soluzioni per le sfide dello Spazio e della Terra. L’organizzazione ha messo a disposizione una piattaforma ufficiale per completare l’iscrizione. I team che possono aderire all’evento devono essere composti da un massimo di 6 persone. C’è anche la possibilità di iscriversi singolarmente.

Da notare, inoltre, che il prossimo 1° ottobre è in programma un evento introduttivo online. Tale evento introdurrà la nuova edizione, spiegando le modalità di partecipazione da remoto. L’hackathon partirà poi il prossimo 3 ottobre, dalle ore 9. La fase di progettazione potrà andare avanti per tutta la durata della manifestazione. Alle 18 di domenica 4 ottobre saranno annunciate le squadre che potranno partecipare all’evento globale.

Karactermania NASA Apollo II-Zaino HS 1.2
  • Zaino urbano con schienale imbottito traspirante e tracolla per trolley
  • Rivestimento interno con vano imbottito per dispositivi elettronici
  • Porta USB per ricarica cellulare (power bank non inclusa)

Davide Raia

                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link