fbpx
VideogiochiVR/AR

NBA All-World è il nuovo gioco di basket AR in stile Pokémon Go

Dopo il successo di Pokémon Go e Pikmin Bloom, Niantic ha lanciato ufficialmente un nuovo gioco in realtà aumentata: NBA All-World. Come si intuisce dal nome, il nuovo titolo è a tema basket e consente ai giocatori di creare le proprie squadre NBA e raccogliere equipaggiamento per il parquet in giro per il proprio quartiere.

Il gioco è un free-to-play, il che vuol dire che è disponibile gratuitamente su tutti gli store digitali (Google Play Store per dispositivi Android e App Store per iOS). I giocatori possono anche sfidarsi tra di loro in partite 1v1 in stile street basket.

Amazon Music: 30 giorni gratis senza obbligo di abbonamento

Come funziona NBA All-World

Proprio come Pokémon Go, NBA All-World sfrutta la geolocalizzazione dei giocatori per introdurre nel mondo reale elementi di realtà aumentata (AR),come negozi di scarpe o di abbigliamento sportivo. I giocatori potranno così muoversi nello spazio reale e accumulare oggetti virtuali da utilizzare in campo.

Dal day one, cioè da oggi, il gioco include una serie limitata di mini-giochi come una gara di tiri da tre punti e una sfida contro il tempo (Beat The Clock). Gli utenti possono anche sfidarsi in partite 1v1 in cui vince chi arriva a 5 punti. Ogni campo da basket locale (vale a dire che potrebbe essercene uno proprio sotto casa vostra) ha una sua classifica. Si potrà sfidare il campione del campo in qualunque momento, giocando contro un membro della sua squadra gestito dall’IA. Il concetto alla base, ancora una volta, è lo stesso di Pokémon Go.

Le statistiche dei giocatori si dividono in attacco, difesa, forma fisica, energia e livello generale. Queste influenzano le prestazioni in campo quando il giocatore è gestito dall’IA (quindi quando viene sfidato da altri utenti). Niantic ha fatto sapere che tutti i giocatori presenti in gioco sono atleti sotto contratto con la NBA, non a caso è già possibile arruolare nella propria squadra cestisti del calibro di  Stephen Curry e Jordan Poole.

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🤔iPad Pro M4 e iPad Air M2: le prime impressioni
 
⌚️HUAWEI WATCH FIT  3 è tutto ciò di cui avete bisogno
 
💉Attacco hacker a Synlab: come capire se i vostri dati sono finiti online
 
👀In futuro controllerai iPad e iPhone solo usando gli occhi
  
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
  
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
  
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
  
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
  
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
  
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Marco Brunasso

Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 30 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button