fbpx
NewsTech

Neuralink può iniziare i test degli impianti cerebrali sugli umani

L'attesa approvazione della FDA è arrivata

Neuralink ha comunicato di aver ricevuto il via libera dalle autorità sanitarie americane per iniziare i test dei suoi impianti cerebrali sugli esseri umani. L’azienda di Elon Musk, che studia i chip da inserire nel cervello, ha definito l’approvazione della Food and Drug Administration (Fda) per la sua prima ricerca clinica umana come “un passo fondamentale” per la sua tecnologia. Con l’obiettivo di collegare il nostro cervello direttamente ai computer.

Neuralink, via ai test degli impianti cerebrali sugli umani

Questo è un passo fondamentale che ci avvicina al nostro obiettivo di aiutare tante persone“, ha dichiarato l’impresa californiana sul suo profilo Twitter, precisando che “le candidature per le prove cliniche non sono ancora aperte”. La notizia porta sollievo all’azienda, che ha marzo aveva subito una bocciatura da parte dell’FDA.

Neuralink progetta apparecchi collegati da inserire nel cervello per comunicare con i computer tramite il pensiero. Dovrebbero essere impiegati inizialmente per assistere le persone paralizzate o affette da patologie neurologiche. La startup ambisce poi a rendere questi impianti abbastanza sicuri e affidabili da poter essere operazioni chirurgiche facoltative. In altre parole: potremo metterci un computer nel cervello, se vorremmo farlo.

Neuralink

Secondo Elon Musk, CEO dell’azienda, lo scopo di questi chip è di permettere all’umanità di raggiungere una simbiosi con l’intelligenza artificiale“. Che nel luglio 2019 aveva stimato che Neuralink avrebbe potuto fare i primi test sugli esseri umani nel 2020, mentre finora sono stati impiantati prototipi delle dimensioni di una moneta solo nei crani di animali.

I test clinici rappresentano un passo fondamentale, che altre aziende hanno già iniziato da un paio d’anni. Ma prima che questa tecnologia possa davvero entrare nelle pratiche mediche, ci vorranno verosimilmente anni.

Offerta

Da non perdere questa settimana su Techprincess

🎮 Xbox Games Showcase 2024: tantissimi annunci, tra grandi ritorni e novità
💻A Taiwan per toccare con mano i nuovi AI PC di ASUSEd è solo l’inizio
💬Google lancia l’app Gemini in Italia: ecco come provare l’AI su Android e iOS
🧩La strategia di Jansen Huang, il CEO-rockstar: mi ha offerto da bere e chiesto del turismo in Italia
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

 

Source
ANSA

Autore

  • Stefano Regazzi

    Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button