fbpx
LifestyleNews

Un fan di Nintendo ha ricreato la sede del XIX secolo dell’azienda

Il collezionista francese Fabrice Heilig ha ricostruito la sede del XIX secolo di Nintendo nel suo giardino

Fabrice Heilig è un collezionista francese che ama i giochi e il merchandising di Nintendo tanto da non avere più spazio per conservarli. In particolare, negli ultimi mesi si è concentrato soprattutto sulle carte da gioco della compagnia, incrementando ulteriormente la sua collezione. E man mano che lo spazio in casa diminuiva, Heilig era alla ricerca di soluzioni. L’idea iniziale era quella di costruire una nuova stanza, ma alla fine il francese si è ritrovato a “ricostruire la facciata dell’edificio per uffici originale di Nintendo, ora distrutto, del XIX secolo“.

Nintendo: collezionista francese ricostruisce la sede della compagnia del XIX secolo

La storia di Fabrice Heilig è davvero incredibile. Collezionista da oltre un decennio, ha incrementato la sua raccolta aggiungendo le carte Nintendo, tanto da non avere più spazio dove conservarle. Ed è allora che ha avuto l’idea di “creare una riproduzione del primo edificio Nintendo per ospitare quella parte della collezione“. Ma l’edificio originale di Kyoto era stato demolito per creare posto ad un parcheggio nel 2004, e Heilig aveva soltanto foto a cui affidarsi. E anche qualche elemento del vecchio ufficio integrato nella nuova sede che è stata costruita.

Per stabilire le dimensioni dell’edificio, ho usato come riferimento le dimensioni degli elementi in pietra dell’adiacente ufficio di Nintendo del 1933, ancora in piedi oggi“. Dopo la raccolta di tutte queste informazioni, il collezionista ha cominciato a costruire la sua personale riproduzione della sede del XIX secolo. Stando a quanto ha raccontato, la difficoltà è stata soprattutto quella di trovare un architetto esperto di costruzioni giapponesi. Ma una volta trovato, il risultato è stato una riproduzione incredibilmente fedele, soprattutto all’esterno.

Nintendo Fabrice Heilig
Credits: BeforeMario

L’interno dell’edificio, invece, non è altro che uno spazio dove saranno esposte le carte Nintendo, ma anche dove Heilig si potrà godere la compagnia di amici e parenti: “Per quanto riguarda l’interno dell’edificio, volevo che questo fosse un luogo dedicato per mostrare la mia collezione di carte da gioco e rendere omaggio a Nintendo e alla sua storia, ma anche godermelo con la famiglia e gli amici“. Un luogo quasi sacro, che dimostra chiaramente tutta la passione del collezionista per la compagnia giapponese.

Offerta
Nintendo Switch - Blu/Rosso Neon - Switch [ed. 2019]
  • La confezione contiene: console, base per Nintendo Switch, un Joy-Con sinistro (blu/neon), un Joy-Con destro...
  • La trasportabilità di una console portatile si combina con la potenza di una console casalinga
  • Schermo da 6, 2 pollici di tipo capacitivo multi-touch

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button