fbpx
AutoMotoriNews

Nissan mira a diventare un’azienda “carbon neutrality” entro il 2050

Previsto un nuovo impianto di ricondizionamento delle batterie in Europa

All’interno della vision Ambition 2030, Nissan si è posta alcuni obiettivi tra cui quello di diventare un’azienda interamente sostenibile nell’intero ciclo di produzione e vita dei prodotti, contribuendo in maniera significativa alle sfide ambientali e sociali che sono alla base di un mondo più “green”

La prima mossa di Nissan in questo specifico ambito sarà quella di realizzare il primo ecosistema intelligente di mobilità integrata EV36Zero. Presso questo sito innovativo il brand inizierà la produzione di nuovi veicoli elettrici (EV), microgrid per la gestione razionale dell’energia 100% rinnovabile tra le vetture e la rete e una nuova Gigafactory per lo sviluppo delle batterie. Il nuovo hub, che avrà sede presso lo stabilimento di Sunderland, nel Regno Unito, rappresenta un investimento iniziale di 1 miliardo di sterline.

Gli obiettivi di Nissan secondo la vision Ambition 2030

Il centro EV36Zero, svolgerà un ruolo fondamentale nella realizzazione di “Ambition 2030”,ovvero gli obiettivi che Nissan si è prefissata, tra cui quello di raggiungere la neutralità dal carbonio in tutto il ciclo di vita dei suoi prodotti entro l’anno fiscale 2050. Da questo l’azienda ha già pianificato alcune attività.

  • Entro la fine dell’anno fiscale 2023, Nissan per tutte le auto vendute in Europa offrirà una versione elettrificata e conta di raggiungere un mix di vendite elettrificate di oltre il 75% entro l’anno fiscale 2026.
  • Oltre al Giappone, la casa nipponica ha in programma di aprire in Europa un’impianto di ricondizionamento delle batterie nell’anno fiscale 2022. L’infrastruttura di ricondizionamento di Nissan sosterrà un’economia circolare nella gestione dell’energia e l’azienda mira a commercializzare i suoi sistemi vehicle-to-everything e home-battery nella metà degli anni 2020.
  • Nissan introdurrà a breve l’innovativa tecnologia e-POWER sui nuovi Qashqai e X-Trail. Con l’imminente arrivo del crossover 100% elettrico Ariya, così come del van 100% elettrico Townstar, la casa automobilistica inizia la strategia che mira ad avere una gamma europea completamente elettrificata.

“Nell’ultimo decennio, l’Europa è la regione che ha condotto la transizione verso l’elettrificazione. Nella nostra visione del prossimo decennio assisteremo a un’ulteriore accelerazione di questo processo, con prodotti e tecnologie che trasformeranno l’esperienza di guida dei clienti Nissanha dichiarato Guillaume Cartier, Chairperson Nissan per la Regione AMIEO. Non solo offriremo una versione elettrificata di tutte le nostre autovetture in Europa, ma la nostra visione a 360° per una mobilità sostenibile porterà energia 100% rinnovabile al nostro hub EV nel Regno Unito e vedrà l’introduzione di nuovi impianti di ricondizionamento delle batterie in Europa. Aprendo la strada alla completa elettrificazione e alla neutralità dal carbonio, i nostri team e i nostri prodotti in Europa sosterranno e daranno forma ai nostri piani per i veicoli elettrificati nel resto della Regione AMIEO e su altri mercati del mondo”.

YUNTX Android 10 2 Din Autoradio per Nissan X-Trail Qashqai...
  • 【Integrato CarPlay-Android Auto-DSP】Apple CarPlay e Android Auto integrati. Consentono agli utenti di effettuare...
  • 【Hardware superiore】Android 10-CPU: Rockchip AC8257-Octa Core-4 GB di RAM + 64 GB di ROM-Bluetooth 5.0 per chiamate...
  • 【Compatibilità】 Adatto per Nissan X-Trail Qashqai j11 Rouge(2014-2017)(offriamo manuale utente in italiano in pdf,...

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button