fbpx
NewsTechVideogiochi

Oculus Link Beta disponibile in Italia per Oculus Quest

E' disponibile la beta di Oculus Link in Italia per sfruttare e comprendere il nuovo mondo di Oculus

Oculus Link è disponibile in Beta in Italia. In arrivo il nuovo software per ampliare e migliorare l’uso della realtà virtuale nei giochi e in altre soluzioni.

Oculus Link Beta arriva nel Bel Paese

Oculus Link Beta

Durante l’ultimo OC6, Oculus ha presentato Oculus Link, un nuovo modo per accedere ai giochi e alle esperienze della piattaforma Rift utilizzando il proprio Oculus Quest. Questo software denominato Oculus Link è ora disponibile in versione beta in Italia. Permetterà ai videogiocatori di provare tutti i giochi VR tripla A per PC come Asgard’s Wrath e Stormland sul proprio Oculus Quest. Con Oculus Link si potrà infatti esplorare la libreria dei contenuti Rift connettendosi al PC, pur mantenendo la portabilità di Quest.

La crescita dell’ecosistema VR permette agli sviluppatori di sviluppare nuove realtà di gioco  sfruttando tutta la potenza di un PC gaming su Rift. E mentre Rift S offre la più alta fedeltà di gioco disponibile, Oculus Quest rende più accessibile entrare nel magico mondo del VR. Il software Oculus Link funziona con la maggior parte dei cavi USB 3.0. Per utilizzare Oculus Link a partire da oggi, i proprietari di Quest che possiedono un PC gaming compatibile dovranno semplicemente collegare il proprio visore alla porta USB e attraverso l’applicazione Oculus acquistare app e giochi Rift.

Oculus nei prossimi mesi  rilascerà un cavo a fibra ottica personalizzato per offrire la migliore esperienza VR. Il cavo sarà lungo ben 5 metri per fornire maggiore libertà di movimento. Quest’anno, inoltre, la distribuzione  inizierà con quantità limitate per poi espandersi nel corso del 2020In attesa che arrivi, a questo link è possibile vedere le specifiche dei cavi Oculus Link per aiutare a scegliere il cavo da acquistare. 

Hai già visto la nostra recensione di Oculus Go? clicca qui

Oltre a Oculus Link ci sono altri aggiornamenti per Oculus Quest da tenere d’occhio: è stato migliorato il sistema di ricerca ed è stata introdotta la nuova funzione “Ambienti” che permette di cambiare lo scenario dell’Oculus Home. 

Tags

Michele Caliani

Innamorato del mondo e affascinato dalle cose impossibili. Convivo con il mio smartphone e la rete. Nella mia vita suono il pianoforte e nel tempo libero grattugio il violoncello.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker