fbpx

L’instancabile Electronic Arts ha rilasciato una nuova espansione per The Sims 4. Dimenticatevi però della placida vita delle soleggiate spiagge di Vita sull’Isola, i nostri Sims avranno poco da divertirsi con il nuovo expansion pack Vita Universitaria. Quali opportunità si celano dietro stressanti sessioni di studio? Scopriamolo nella nostra recensione di The Sims 4: Vita universitaria.

The Sims 4 Vita universitaria recensione

Come da titolo, Vita Universitaria ci permette di iscrivere i nostri Sim all’università per forgiare le giovani menti che diventeranno (forse) i brillanti intellettuali del domani. Questa espansione introduce il quartiere universitario di Britechester in cui saranno presenti due atenei: il moderno istituto di Foxbury e la storica università di Britechester. Tra le due sorge Gibbs Hills, centro della vita sociale dei Sims nonché dei centri comunitari e abitativi separati dal college.

Diventati giovani adulti, i Sim potranno iscriversi all’università in qualsiasi momento attraverso il computer o la cassetta della posta. Una volta scelta la sede che più vi aggrada dovrete selezionare il percorso di studio. I corsi di laurea introdotti sono moltissimi e vanno da Belle Arti a Psicologia, da Arti Drammatiche a Storia. Ogni corso interessa delle abilità specifiche che il Sim svilupperà semplicemente studiando o frequentando le lezioni. Sono anche presenti della lauree illustri che variano a seconda della sede universitaria scelte. Le lauree illustri possono essere selezionate solo se i sim soddisfano determinati requisiti ma garantiscono dei vantaggi lavorativi di molto maggiori rispetto ad una laurea classica.

Per conseguire la laurea bisognerà superare 12 esami divisibili come più vi piace. Potrete conseguire la laurea in solo 3 sessioni da 4 esami o suddividere gli esami per avere più tempo per voi stessi. Ogni esame necessità di alcuni giorni (circa 1 settimana e mezza in-game) in cui dovrete studiare, frequentare le lezioni e svolgere delle attività che vi permetteranno di ottenere un voto più alto all’esame finale.

Vita da Campus

The Sims 4 Vita universitaria recensione Laura Conlode

Per scrivere questa recensione The Sims 4: Vita universitaria ci siamo fatti aiutare dalla nostra nuova e intraprendente Sim Laura Conlode (NON MI PENTO). Laura ha scelto di iscriversi alla moderna università Foxbury per intraprendere il corso di laurea di Storia dell’Arte. Questo corso le fornirà grandissimi vantaggi nel caso voglia diventare una pittrice o una critica d’arte. Non avendo molti soldi a disposizione e volendo vivere appieno la vita del Campus, Laura ha deciso di andare a vivere all’interno di un dormitorio comune. Si tratta di un particolare lotto introdotto con questa espansione in cui si dovrà pagare una sorta di affitto all’inizio di ogni sessione. Il prezzo è chiaramente inferiore rispetto ad una casa vera e propria ma vi toccherà condividere la stanza, la casa e soprattutto il bagno.

Nonostante queste difficoltà, Laura riesce a studiare sui libri e a preparare le varie tesine e presentazioni necessarie per superare al meglio ogni esame. È stata infatti introdotta la nuova abilità di Ricerca e Dibattito che aiuterà i nostri aspiranti Dottori a gestire al meglio le proprie risorse durante il percorso universitario. A questa si aggiunge anche l’abilità Robotica che interessa gli studenti (e non) esperti in ingegneria che vorranno immedesimarsi nella creazione di vari robot.

Tra un esame e l’altro persino una secchiona convinta come Laura deve divertirsi. Per fortuna gli svaghi nel campus non mancano! Una volta imbracciata la sua nuova fiammante bicicletta, il nuovo mezzo di trasporto,eccola infatti arrivare presso l’area comune del campus dove i Sims possono incontrarsi per studiare insieme ma anche giocare a succo-pong per sfidare gli altri studenti all’ultimo drink. Qui è anche possibile mangiare alla mensa dell’istituto le “prelibatezze” dello chef e celebrare lo spirito studentesco. Entrambe le università hanno infatti una forte identità accademica che mette spesso e volentieri a contrasto gli studenti. Ogni sede ha la propria mascotte e la propria squadra sportiva nonché di esport che si sfideranno nello stadio del quartiere.

Nuove opportunità

The Sims 4 Vita universitaria recensione espansione

L’espansione introduce anche tre nuove carriere non attive: legge, istruzione e ingegneria. Questi lavori sono strettamente collegati con determinati percorsi di laurea e vi faranno guadagnare tanti, tantissimi simoleon. La carriera di legge vi permetterà di scegliere se diventare un avvocato o un giudice, con l’istruzione potrete diventare un insegnate o un amministratore mentre intraprendendo la carriera di ingegnere potrete scegliere tra ingegneria informatica o ingegneria meccanica.

Non mancano ovviamente tanti nuovi oggetti e abbigliamenti interamente dedicati alla vita degli universitari. Stiamo parlando di oggetti come la nuova postazione per creare robot, un nuovo computer portatile con cui giocare… cioé, studiare ovunque e tanto altro. Sfortunatamente la maggior parte degli oggetti e alcuni abiti non hanno molto senso per i non-studenti il che rende questa espansione un po’ stand-alone non riuscendo a influire sulla vita fuori dal college.

Gli ostacoli universitari

the sims 4 vita universitaria recensione dlc

In teoria The Sims 4: Vita Universitaria è un’espansione ben riuscita e l’orgoglio di tutti quei fan della serie che, da tempo, richiedevano il suo arrivo a gran voce. In pratica il DLC presenta una serie di lacune abbastanza profonde che la allontano nettamente dalle espansioni universitarie di The Sims 3 e The Sims 2 in primis.  Nonostante la splendida caratterizzazione del quartiere, il clima universitario non è così evidente neanche all’interno dei dormitori. Gli studenti si comportano esattamente come qualsiasi sim; i ricordi dei dormitori folli e disordinati con tanto di gente nuda in giro in The Sims 2, sono ormai lontani. Ma non temente, Il vostro Sim arriverà comunque alla fine della sessione in condizioni psico-fisiche devastate, questo è realismo!

Fastidiosi come non mai, tornano ancora una volta gli irritanti rabbit hole che, al di là di aree come la biblioteca o l’area comune, vi impediranno di vedere qualsiasi attività del vostro Sim al di fuori di casa sua. Le lezioni, le presentazioni e gli incontri con i professori avverranno lontano dai vostri occhi rendendo quei momenti estremamente noiosi e lunghi.

Un altro elemento che non ci ha convinto appieno è quello del tempo. Anche nel caso in cui decideste, come noi, di sostenere 4 esami a sessione, riducendo al minimo il tempo necessario per laurearsi, sarete costretti a passare l’intera fase di giovane adulto in università riducendo notevolmente il tempo di vita del vostro Sim per lavorare, farsi una famiglia e investire nella propria casa. È vero però che questo problema può essere risolto allungando il periodo di vita dei vostri Sims dalle opzioni.

In conclusione

The Sims 4: Vita Universitaria offre tutte le novità che ci si aspetta da un expansion pack degno di questo nome: nuove opportunità, nuove carriere, una nuova creatura speciale (I Robot) e tante altre novità tutte da scoprire. Come ogni DLC, i difetti non mancano ma fortunatamente (?) siamo troppo impegnati a studiare per notarli tutti!

The Sims 4 Vita Universitaria

Pro Pros Icon
  • Tanti corsi di laurea tra cui scegliere
  • Nuovo quartiere ben realizzato
  • Le nuove carriere aggiungono tanta varietà
Contro Cons Icon
  • Poche novità per i non-studenti
  • Maledetti Rabbit Hole

Like it? Share with your friends!

What's Your Reaction?

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Daniele Cicarelli

author-publish-post-icon
Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.