fbpx
HotLifestyle

ODSweet Hotel, l’albergo milanese ispirato ai marshmallow

Ecco l'albergo più goloso di Milano (e non solo)

Avete mai pensato di trascorrere una notte in una Marshmallow Suite o in una Chocolate Suite? Se siete molto golosi, probabilmente sì. Ma quello che ora ci interessa farvi sapere è che ora avete davvero la possibilità di alloggiare in un albergo ispirato ai dolciumi, l’ODSweet Duomo Milano Hotel. Situato in Via Mazzini 2 e affacciato sulla splendida Piazza Duomo, questo albergo a 4 stelle è nato dall’idea di Mauro Tiberti, che qualche anno fa ha lanciato sul mercato ODStore, la nota catena di caramelle, lecca lecca e leccornie di ogni genere. E ora, a distanza di qualche tempo Tiberti ha portato a termine uno dei suoi progetti più ambiziosi: un albergo pensato per coinvolgere i cinque sensi dei visitatori. Con un attenzione particolare per il gusto, come potete immaginare.

ODSweet Hotel

ODSweet Hotel, l’hotel a 4 stelle ispirato ai dolciumi

Dalla collaborazione tra ODStore e Costa Group è nato l’ODSweet Duomo Milano Hotel, un 4 stelle superior ispirato al mondo dei dolciumi. Proprio per questo, l’architetto Franco Costa ed il suo staff di lavoro hanno costruito un vero e proprio percorso sensoriale all’interno della struttura, in cui si rincorrono due colori caratteristici: il rosa, ispirato ai marshmallow, e il marrone, rappresentativo della cioccolata. Due dei dolci preferiti dai golosi di tutto il mondo. E per garantire ai visitatori un soggiorno in perfetto stile Willy Wonka, tutte le stanze e le suite dell’albergo – all’incirca una 40ina – sono arredate ispirandosi a marshmallow e cacao. Ma non è tutto. Ogni stanza è dotata di uno Sweet Corner con dolciumi di ogni genere, a cui è possibile attingere senza alcun supplemento. E qui, tra una ghiottoneria e l’altra, potete godervi anche la particolare miscela “Lavazza for ODSweet Duomo Milano Hotel”.

Insomma, in questo “goloso” hotel ogni dettaglio è curato attentamente. A partire dalla proposta della colazione servita al rooftop The Dome, la terrazza all’ultimo piano in cui potete provare i dolci della pasticceria finissima dell’albergo, godendovi al tempo stesso una splendida vista sui tetti di Milano. Così pure come la proposta della sala da bagno studiata per garantire ai visitatori perfetti – oltre che golosi – momenti di relax. Proprio per questo, ogni camera permette di usufruire dei benefici della cromoterapia firmata Gessi che stimolano uno stato di benessere psico-fisico. Insomma, un soggiorno pensato sia per i più golosi sia per i più esigenti. Il prezzo? 430 € per una camera matrimoniale superior, e ben 1200 € per la suite. Un costo elevato, ma ideale per dormire coperti da un soffice piumone che ricorda un marshmallow.

ODSweet Hotel

ODStore, la catena di dolciumi di Mauro Tiberti

L’ODSweet Hotel di Milano è soltanto la punta dell’iceberg del progetto imprenditoriale di Mauro Tiberti. Nel lontano 2003 l’imprenditore ha dato vita alla catena ODStore, specializzata nella vendita di dolciumi di ogni genere. E nel giro di pochi anni, i punti vendita in Italia si sono letteralmente moltiplicati, tanto da arrivare a sfiorare il centinaio su tutto il territorio nazionale. “L’obiettivo malgrado le gravi difficoltà causate dalla pandemia è quello di proseguire il nostro percorso di crescita: entro la fine del 2021 dovremmo raggiungere la quota di centro negozi e in base alle prime stime contiamo di chiudere con un giro d’affari vicino ai 120 milioni di euro“, così ha commentato Tiberti di recente. D’altronde, nato come un piccolo negozio di dolciumi, ODStore ha stretto anche un accordo di licenza con KFC, con la conseguente apertura del primo fast food ad Assago nel 2016. A cui ne seguiranno presto degli altri. Nel frattempo, però, Tiberti ha realizzato la sua impresa più grande: un albergo ispirato alla sua passione, i dolciumi.

Chiara Crescenzi

Editor compulsiva, amante delle serie tv e del cibo spazzatura. Condivido la mia vita con un Bulldog Inglese, fonte di ispirazione delle cose che scrivo.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button