fbpx
NewsSoftwareTech

OnlyFans sospende il blocco ai contenuti sessualmente espliciti

Dopo le lamentale di molti utenti sulla piattaforma, l'azienda decide di ripensarci

OnlyFans ha deciso di sospendere la decisione di bloccare i contenuti sessualmente espliciti dalla piattaforma. La decisione arriva dopo le lamentale degli utenti online, con alcuni creatori che hanno fatto sentire la propria voce. Un portavoce comunica che il cambio di policy non dovrebbe più essere necessario.

OnlyFans sospende il blocco ai contenuti sessualmente espliciti

Sebbene OnlyFans non nasce come piattaforma per il porno, il mondo della pornografia ha trovato in questo sito la sua casa digitale. Molti creatori di contenuti per adulti hanno deciso di utilizzare questa piattaforma che permette di vendere digitalmente immagini, video e altri tipi di contenuti. Alcuni sfruttando la carriera pornografica costruita su altri siti, altri provando a lanciarla.

Su OnlyFans non esistono solo contenuti sessualmente espliciti. Ma sono proprio questi che hanno reso la piattaforma celebre. Per questo molti commentatori sono rimasti perplessi quando hanno deciso di bloccare tutti i post per adulti. Sembrava una mossa che, per accontentare gli investitori, tagliava le gambe al business. Tuttavia, la decisione di OnlyFans di invertire la rotta non arriva dall’analisi di mercato ma dalle risposte degli utenti.

Grazie a tutti per aver fatto sentire le vostre voci. Abbiamo assicurato le risorse necessarie per supportare la nostra variegata comunità di creatori e abbiamo sospeso il cambio di policy previsto per il 1° ottobre. OnlyFans vuole l’inclusione e continuerà a essere la casa di ogni creativo”.

I giornalisti di TechCrunch inoltre riportano quando detto da un portavoce in una email: “i proposti cambi di policy del 1 ottobre non sono più necessari per via delle rassicurazioni dei partner bancari che OnlyFans può supportare ogni genere di creatore”. Sembra che i creatori abbiamo convinto persino gli investitori.

La decisione di tornare indietro arriva dopo che molti dei 2 milioni di creatori hanno deciso di rimuovere il proprio account e trovare servizi alternativi. Alcuni lavoratori nell’industria pornografica hanno lamentato che l’azienda stava togliendo loro i mezzi per il sostentamento. Resta da vedere se torneranno indietro: al momento OnlyFans ha circa 130 milioni di utenti, un bacino decisamente significativo.

OffertaBestseller No. 1
Apple iPhone 12 (128GB) - Azzurro
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
  • 5G per download velocissimi e streaming ad alta qualità
Source
TechCrunch

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button