fbpx
facebook controllo contenuti oversight board

La commissione per il controllo dei contenuti su Facebook è in ritardo
Oversight Board, l'organo di sorveglianza per i contenuti pubblicati su Facebook, non sarà operativo entro la fine dell'autunno


Facebook ha recentemente annunciato l’Oversight Board, ovvero una commissione di sorveglianza che ha l’intento di moderare i contenuti sul social network. Ma la notizia degli ultimi giorni è che non sarà operativa fino a fine autunno, ovvero quasi sicuramente dopo le elezioni presidenziali che quest’anno saranno particolarmente calde sui social.

La commissione che controlla i contenuti su Facebook non arriverà prima dell’autunno

Su Twitter l’organo di sorveglianza ha spiegato che si rammarica per non essere in grado di iniziare subito ad essere operativo. “La nostra attenzione è rivolta alla costruzione di un’istituzione forte che fornisca risultati concreti nel lungo periodo”. L’obiettivo è corretto, ma per molti il punto centrale della creazione del consiglio di sorveglianza era quello di tamponare e sorvegliare i contenuti condivisi durante le prossime elezioni presidenziali. Che, dopo questo annuncio, rimarranno prive di moderazione su Facebook.

Va comunque detto che l’Oversight Board per ora avrà pochissimi privilegi e si limiterà ad una leggera censura di alcuni contenuti contestabili. Infatti non combatterà la piaga principale di Facebook, ovvero la disinformazione e la diffusione delle fake news. Facebook sta adottando un atteggiamento abbastanza lassista nei confronti della disinformazione intenzionale, pubblicità politica fuorviante e altri contenuti del genere. E i dirigenti, tra cui Mark Zuckerberg, hanno regolarmente rafforzato tale atteggiamento.

A questo proposito, grandi brand come CocaCola, Adidas, Ford e tantissimi altri hanno di recente deciso di boicottare Facebook, togliendo le loro pubblicità dalla piattaforma e quindi colpendo il portafogli del social network. La mossa dei brand ha lo scopo di protestare contro lo scarso controllo della piattaforma sui contenuti pubblicati. Il ritardo della Oversight Board è solo un’altra goccia all’interno di un vaso di contenuti sbagliati che sta per traboccare.

Offerta

Sara Grigolin

author-publish-post-icon
Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link