fbpx
FotografiaNews

Panasonic Lumix S1 e S1R: ora tutto cambia per gli amanti delle mirrorless

Disponibilità e prezzi finalmente annunciati, oltre ad una serie di informazioni aggiuntive decisamente interessanti

Panasonic Lumix S1 e S1R, le tante attese fotocamere mirrorless full frame (le prime con un sensore così grande da parte del produttore) sono finalmente arrivate in via totalmente ufficiale con specifiche aggiuntive, prezzi e data di uscita.

Panasonic Lumix S1: tutt’altro che entry level

Presentata insieme alla sorella maggiore Lumix S1 R (di cui parleremo a breve), Panasonic Lumix S1 è la “minore” tra le due, ma non per questo avrete un potenziale ridotto. La configurazione tecnica prevede un sensore CMOS Full Frame da 24,2 megapixel, uno stabilizzatore d’immagine a 5 assi di ultima generazione (che andrà a sincronizzarsi con lo stabilizzatore a 6 assi integrato nelle ottiche) e il nuovo processore Venus Engine grazie ai quali Panasonic Lumix S1 può catturare immagini e video in alta qualità con un ottimo dettaglio di luci e ombre.

Panasonic S1

Troviamo poi un mirino elettronico con la più alta risoluzione al mondo, secondo i dati del produttore, che equivale ad un OLED da 5,76 milioni di punti. A completare le specifiche di questa fotocamera non mancano una gamma ISO standard fino a 51.200 (estendibile), un sistema di stabilizzazione Dual I.S. 2 con correzione del tremolio per riprese stabilizzate anche senza gimbal esterno e una fantastica modalità High Resolution che permette di catturare 8 foto consecutive per realizzare una foto da ben 96 megapixel totali.

Panasonic S1

Come non citare la possibilità, chiaramente, di registrare video in [email protected] 4:2:0 in 8 Bit direttamente su scheda SD o XQD (è presente un doppio slot, il secondo supporta XQD) e avere un output in HDMI con un campionamento colore 4:2:2 a 10 Bit (come già siamo abituati da Panasonic). Attenzione però: l’uscita con questo campionamento, unitamente al log di gamma, sono ahimé pacchetti a pagamento da richiedere a parte (esattamente come in GH5 e varie sorelle). Questa forse l’unica nota dolente a fronte di un prezzo già importante.

Giusto, parlavamo di prezzi e disponibilità: Panasonic S1 costerà circa 2499€ per il solo corpo a cui bisogna aggiungere 900€ per il kit con ottica 24-105 f/4.

Panasonic LUMIX S1R: la potenza è nulla senza il controllo

Dall’altra parte troviamo poi Panasonic LUMIX S1R, la versione che personalmente attendo con maggiore interesse solo perché, come sempre, mi piace averlo più grosso (il sensore, ovviamente). Ci sono molte caratteristiche condivise tra i due modelli, come ad esempio le funzioni, il mirino OLED, il tipo di stabilizzazione, la registrazione video, gli upgrade a pagamento e così via. La vera differenza però si attesta nella qualità di scatto grazie ad un incredibile sensore da ben 47 megapixel che promette faville. Ricordate quando prima vi ho parlato della modalità High Resolution da 96 megapixel? Siete rimasti sorpresi? Bene, pensate che con questa fotocamera invece avrete una modalità High Resolution da ben 187 megapixel. Insomma, avrete qualcosa con cui divertirvi alla grande.

Panasonic S1

Bisogna specificare ovviamente il fatto che, avendo un sensore così grosso, ne risentirete in termini di sensibilità ISO che, infatti, passa da 51200 ISO standard a 25600 (sempre estendibili). Ad ogni modo, fossi in voi non punterei moltissimo sulla sensibilità ISO di questa fotocamera, ma staremo i risultati finali da parte di Panasonic per questa peculiarità.

Altre caratteristiche comuni includono un otturatore progettato per 400.000 attivazioni, tempi fino a 1/8000s, flash esterno con Sync fino a 1/320s, Joystick a 8 direzioni, doppio slot SD + XQD (in arrivo anche la compatibilità CFexpress), modalità HLG Photo (Hybrid Log Gamma), display da 3.2″ touch, Bluetooth, Wifi e fino a 9fps di raffica (per entrambe) che possono diventare 30fps grazie alla modalità 4K Photo.

Panasonic Lumix S1R raggiungerà i 3699€ per il solo corpo, anche in questo caso aggiungendo 900€ sarà possibile acquistare il kit con l’ottica 24-105 F/4. Altre ottiche disponibili al lancio, previsto per metà marzo, saranno il 70-200 (a 1900€) e il 50mm f/1.4 a ben 2500€. Attualmente non ci sono dettagli aggiuntivi sulle ottiche, ma sappiamo che saranno create grazie alla nuova alleanza chiamata “L Mount” e composta da Panasonic, Leica e Sigma. Ciò significa che, ad esempio, le ottiche Leica potranno essere compatibili con queste mirrorless full frame.

Tags

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker