fbpx
AttualitàCulturaNews

PayPal e Venmo permettono di inviare criptovalute a portafogli esterni

Al momento l'uso di Bitcoin ed Ethereum era limitato alla stessa piattaforma

PayPal e Venmo permettono di inviare criptovalute anche a portafogli esterni, aprendo in maniera definitiva all’uso di Bitcoin ed Ethereum per tutte le transazioni. Fino a oggi gli utenti potevano comprare e vendere le valute all’interno della piattaforma, ma per i pagamenti esterni le monete virtuali erano convertite in dollari o euro.

PayPal e Venmo aprono ai pagamenti esterni con le criptovalute

Al momento non è ancora chiaro quando questa novità possa arrivare nelle tasche virtuali dei clienti. Tuttavia, il vice presidente e direttore generale per la blockchain di PayPal Jose Fernandez da Ponte ha confermato ufficialmente che dovrebbe arrivare presto. “Vogliamo che renderlo il più aperto possibile e dare la scelta ai nostri clienti, qualcosa che permetta loro di pagare come vogliono. Loro vogliono utilizzare liberamente le loro criptovalute per il commercio e noi vogliamo che possano acquistare criptovalute con noi e portarle alla destinazione di loro scelta”.

PayPal sta continuando a investire nella tecnologia delle criptovalute. Dopo aver portare a fine 2020 il supporto per Bitcoin, Ethereum e Litecoin, hanno introdotto la possibilità di acquistare le criptovalute direttamente nell’app, con la possibilità di venderla ad altri utenti. C’è anche la possibilità di fare checkout durante un pagamento, in modo da convertire in dollari, euro o nella valuta richiesta dall’esercente al momento del pagamento.

criptovalute binance sotto inchiesta scambio

Ma tutti questi passaggi tratta le monete virtuali più come degli asset finanziari che come dei metodi di pagamento: la nuova funzione invece permette davvero di pagare chi volete con Bitcoin ed Ethereum.

L’instabilità delle monete potrebbe essere un problema per i pagamenti

Con questa novità di PayPal e Venmo, utilizzare le criptovalute per i pagamenti diventa molto più semplice. Ma resta da capire quanti commercianti saranno disposti ad accettarli. Il calo di valore dei Bitcoin, che fa seguito a un anno di balzi in positivo davvero eccezionali, mostra appieno l’instabilità della moneta. Un valore che può mutare tanto rapidamente va bene per gli investimenti, ma diventa più difficile utilizzarlo come fondo cassa. Resta quindi probabile che la possibilità di pagare con le cripto sia limitata a soli pochi esercizi commerciali.

La situazione si sta evolvendo, ma questa notizia contribuisce di certo a normalizzare l’utilizzo delle criptovalute. Anche se dubitiamo che potrete comprarci il pane.

Bestseller No. 1
Moneta Fisica Bitcoin rivestita in Oro 24 carati. Vero Pezzo...
  • ✅ RIVESTITA IN ORO - Le nostre monete fisiche Bitcoin sono prodotte in ferro e rivestite con uno strato di Oro puro 24...
  • ✅ VERO PEZZO DA COLLEZIONE- Grazie alla moneta dorata Bitcoin arricchirai la tua collezione di monete con una versione...
  • ✅ CUSTODIA DUREVOLE - La preziosa moneta Bitcoin viene consegnata in una custodia robusta in plastica dura.
Source
Engadget

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button