fbpx
NewsTech

PayPal, ora è possibile comprare e vendere criptovalute anche in UK

Dopo gli Stati Uniti, il servizio si estende anche nel Regno Unito

PayPal ha ampliato il suo supporto alle criptovalute, consentendo agli utenti del Regno Unito di acquistare, detenere e vendere Bitcoin, Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash. Dopo gli Stati Uniti, quindi, anche in Regno Unito è ora possibile utilizzare le criptovalute su PayPal.

PayPal estende la possibilità di acquistare e vendere criptovalute anche in Regno Unito

La società ha lanciato per la prima volta il supporto per la criptovaluta negli Stati Uniti lo scorso autunno, in collaborazione con Paxos Trust Company. Il servizio ha raggiunto tutti i clienti degli Stati Uniti a partire da metà novembre.

I clienti del Regno Unito che desiderano acquistare criptovalute possono ora farlo tramite il sito web di PayPal o l’app mobile, dove possono scegliere tra importi di acquisto predeterminati o inserire un altro importo a propria scelta. PayPal afferma che gli utenti potranno iniziare ad acquistare anche solo £1 di criptovaluta, se lo desiderano. Ci sono, tuttavia, commissioni di transazione e commissioni di conversione di valuta quando si acquista e si vende criptovaluta. Questi variano in base alla quantità di criptovaluta acquistata o venduta.

Il nuovo servizio stesso è molto simile all’offerta statunitense di PayPal, con una notevole eccezione. PayPal sta adattando i limiti di transazione per i suoi clienti nel Regno Unito. Al momento del lancio, l’importo massimo per ogni singolo acquisto di criptovalute è di £ 15.000. L’importo massimo per gli acquisti in un periodo di 12 mesi è di £ 35.000. Negli Stati Uniti, la società aveva inizialmente lanciato il servizio con un limite di acquisto settimanale di $ 20.000, ma lo ha aumentato a $ 100.000 a luglio.

La società ha detto a TechCrunch che il Regno Unito aveva senso come prima espansione internazionale per il suo servizio di criptovaluta perché è un hub fintech, nonché il secondo mercato più grande di PayPal a livello globale, dove ha una base considerevole di clienti consumatori.

Molto probabilmente PayPal deciderà, in futuro, di espandere ulteriormente questo servizio, arrivando in altri paesi.

Source
TechCrunch

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button