fbpx
FotografiaNews

Olympus presenta PEN E-P7 e M.Zuiko Digital ED 8-25mm F4.0 PRO

Olympus presenta la prima fotocamera dell’era OM Digital Solutions. In arrivo anche una nuova ottica PRO

I prodotti Olympus vivono ancora grazie a OM Digital, azienda che ha ripreso tutto il know-how fotografico di Olympus e prosegue nel suo business fotografico. Le novità in arrivo riguardano la piccola mirrorless Olympus PEN E-P7 e lo zoom grandangolare M.ZUIKO 8-25mm f4.0 PRO.

PEN E-P7, fotocamera mirrorless micro 4/3

Olympus percorre una strada emotiva nel design dei suoi corpi macchina: la fotocamera PEN E-P7 riprende le linee della serie PEN ideata alla fine degli anni 50. Sia allora che oggi l’intenzione è quella di creare un corpo macchina gradevole ed elegante senza rinunciare alla qualità.

Olympus PEN E-P7.

Saranno disponibili due versioni: una con corpo nero e inserti in metallo e una con corpo bianco e inserti in metallo. La versione nera ha uno stile serio e formale mentre la versione chiara restituisce una sensazione di leggerezza e intimità.

Micro 4/3, versione mirrorless del formato 4/3

Il formato è il micro 4/3 dove il sensore ha dimensioni di 17,3x13mm; il fattore di conversione col mondo Full Frame è di 2x, quindi un ottica normale sarà il 25mm. Il sensore all’interno della PEN E-P7 ha 20 milioni di pixel, una risoluzione adatta a molti usi: viaggio, Instagram, reportage, street. Il sensore beneficia di uno stabilizzatore a 5 assi che, complice il sensore di dimensioni ridotte, arriva fino a 4,5 stop di stabilizzazione. La parte video raggiunge la risoluzione di 4K anche con lo stabilizzatore attivo.

La fotocamera è dedicata ad un pubblico che desidera avere subito immagini speciali, senza dover passare per un computer o app. Il corpo dispone infatti di un selettore vicino all’obiettivo col quale possiamo selezionare le diverse modalità colore. Ci sono molti profili e opportunità creative direttamente nella fotocamera.

PEN E-P7

Il monitor si snoda fino a ribaltarsi ma verso il basso, non di lato come molte altre fotocamere. Da una parte è utile per i selfie perché lo sguardo rimane sostanzialmente in asse alla ripresa dall’altra parte è inutile se montiamo la fotocamera su un treppiedi.

La porta USB-C permette la ricarica della batteria, molto comodo per chi viaggia. Non mancano i collegamenti sia Wi-Fi che Bluetooth. Troveremo nei negozi tutte e due le versioni da metà giugno, sia bianca che nera, in kit con l’ottica M.Zuiko Digital ED 14-42mm F3.5-5.6 EZ al prezzo di €899. Disponibile anche la versione solo corpo: il costo in questo caso è di €799.

M.ZUIKO 8-25mm f4.0 PRO, zoom grandangolare.

La nuova Olympus PEN E-P7 non è l’unica novità. L’azienda ha arricchito anche il proprio parco ottiche con lo zoom grandangolare M.ZUIKO 8-25mm f4.0 PRO. L’obiettivo equivale ad un 16-50mm su Full Frame, con il valore F4.0 costante lungo tutta l’escursione.

La progettazione di questo obiettivo risponde alle esigenze professionali di costante qualità: lungo l’escursione focale e attraverso tutta l’immagine, un traguardo non scontato. Osservando la quantità e la disposizione degli anelli di gomma, si capisce quanto sia efficiente il sistema di tropicalizzazione.

Il sistema ottico, 16 lenti per 10 gruppi, è composto da una serie di lenti con le tecnologie Super ED, ED, DSA e EDA dedicate al contenimento delle varie aberrazioni cromatiche; OM Digital usa la il trattamento ZERO per il rivestimento delle lenti, al fine di contenere le immagini fantasmi e i riflessi indesiderati.

M.Zuiko Digital ED 8-25 mm F4.0 PRO, corredato dal paraluce LH-76E, sarà disponibile a partire
dall’inizio di luglio ad un prezzo indicativo al pubblico di €1.000.

Maurizio Costa

Fotografo. Col tempo ho approfondito sempre di più la componente tecnica e informatica che gira attorno alla fotografia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button