fbpx
AttualitàCulturaSpettacoli

Pepé Le Pew non sarà presente in Space Jam 2, l’accusa di un editorialista del NYT

Warner Bros ha cercato di modificare il modo in cui i suoi personaggi animati sono rappresentati

La celebre moffetta dei Looney Tunes, Pepé Le Pew, non farà parte del cast del nuovo film Space Jam: A New Legacy, targato Warner Bros e sequel di Space Jam, in cui il protagonista Michael Jordan sarà sostituito dal celebre cestista LeBron James. Il controverso personaggio dei Looney Tunes è stato cancellato dal film in uscita e non è presente in nessun progetto televisivo della Warner Bros. 

Questa decisione è stata conseguente alla notizia che l’unica scena di Pepé Le Pew in Space Jam: A New Legacy era stata tagliata dal regista Malcolm D. Lee che aveva rilevato il progetto dal precedente regista Terence Nance. La scena in questione sarebbe stata una parodia del film Casablanca che vede Pepé Le Pew nei panni di un barista. Terence Nance, primo regista del progetto, aveva previsto una sequenza ambientata in un Rick’s Café, in bianco e nero, in cui Pepé ci provava con una donna (Greice Santo), importunandola e insistendo nonostante i suoi numerosi rifiuti. 

Pepé Le Pew non sarà presente in Space Jam 2, l’accusa di un editorialista del NYT

Pepé Le Pew

Pepé, sempre nella suddetta scena, le bacia il braccio, si siede accanto a lei e, dopo le insistenze della moffetta, la donna, poco prima dell’intervento di LeBron James, gli getta addosso un drink e lo schiaffeggia. James e Bugs Bunny sono alla ricerca di Lola (Bunny), e Pepe, in seguito dice ai ragazzi che la gatta Penelope ha ottenuto un ordine restrittivo contro di lui. LeBron James allora lo avrebbe ammonito di non toccare gli altri senza il loro consenso. L’attrice Greice Santo ha espresso pubblicamente la sua delusione per la scena tagliata poiché credeva che avesse il potere di insegnare ai giovani spettatori che il comportamento di Pepé è inaccettabile.  

Il portavoce dell’attrice, disquisendo con Deadline, ha affermato: “Era molto importante per Greice essere in questo film. Sebbene Pepé sia soltanto un personaggio dei cartoni, se qualcuno avesse preso a schiaffi un molestatore sessuale come lui, avrebbe voluto essere lei quella persona. Adesso che la scena è stata rimossa Greice non detiene più la facoltà di influenzare il mondo attraverso le generazioni più giovani che guarderanno il sequel, per far capire loro che il comportamento di Pepe è inaccettabile.”

Warner Bros ha cercato di modificare il modo in cui i suoi personaggi animati sono rappresentati

Presentato per la prima volta ai Looney Tunes nel 1945, Pepé Le Pew è un personaggio ideato da Chuck Jones, Tedd Pierce e Michael Maltese, apparso in molti cortometraggi animati, uno dei quali, For Scent-imental Reasons, vincitore di un premio Oscar nel 1949. Il personaggio della moffetta francofona, originariamente doppiato da Mel Blanc, è stato sempre contraddistinto da un comportamento aggressivo che porta gli altri personaggi che lo circondando a respingerlo costantemente.

Mentre la decisione di non inserire Pepé Le Pew nel nuovo film Space Jam: A New Legacy e cancellarlo da tutti i progetti futuri sarebbe stata presa più di un anno fa, la notizia è venuta alla luce pochi giorni dopo l’uscita dell’editoriale di un giornalista del New York Times, Charles M. Blow, che ha accusato Pepé Le Pew di aver normalizzato la cultura dello stupro. Nell’articolo si legge che “Alcuni dei primi cartoni animati che ricordo includevano Pepé Le Pew, che ha normalizzato la cultura dello stupro; Speedy Gonzales, i cui amici hanno contribuito a rendere popolare lo stereotipo corrosivo dei messicani ubriachi e letargici; e Mammy Due Scarpe, una cameriera nera robusta che parlava con un accento pesante”. 

La raffigurazione femminile nei Looney Tunes

A causa di questa sequenza di eventi, molti hanno ipotizzato che la decisione fosse stata presa in risposta all’articolo molto incisivo e puntuale del New York Times. Tuttavia, poiché la decisione è stata presa da Warner Bros più di un anno fa, i due eventi non sono in realtà correlati. Warner Bros ha recentemente cercato di modificare il modo in cui i suoi personaggi animati sono rappresentati. Ad esempio, nei nuovi episodi di Looney Tunes creati per HBO Max, i personaggi di Yosemite Sam (tradotto come Baffo Rosso Sam o Sam Simpatia) e Elmer Fudd (Taddeo) non sono più dotati di pistole e, per l’imminente sequel di Space Jam con LeBron James, il membro di Tune Squad, Lola Bunny, è stato ridisegnato in modo da non essere iper sessualizzato come lo era una volta. 

La raffigurazione degli animali di sesso femminile nei cartoni dei Looney Tunes è controversa. Lee, il regista del sequel di Space Jam, ha dichiarato a Entertainment Weekly di essere rimasto sorpreso della rappresentazione molto sessualizzata di Lola Bunny nel film originale. ”Questo è il 2021″, ha affermato il regista, ”È importante riflettere l’autenticità di personaggi femminili forti e capaci.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button