fbpx
Videogiochi

Polymega: arriva a settembre la console modulare per il retrogaming

Polymega, la console di gioco modulare dedicata al retro gaming, sta per arrivare nelle case di tutti gli appassionati, dato che il suo lancio è ufficialmente previsto per il 12 settembre. Il progetto, annunciato quattro anni fa, ha cambiato più volte nome e caratteristiche durante il suo sviluppo, ma ora sembra finalmente pronto per la distribuzione. Ma di cosa si tratta esattamente?

Polymega: la console dedicata al retrogaming

Tecnicamente parlando, Polymega è una console basata su un sistema di emulazione software, che monta una scheda madre personalizzata e sistema operativo Linux. Il comparto hardware ha tutto quello che vi aspettereste da una macchina di questo genere, incluso il supporto per l’HDMI, il Wi-Fi, ethernet, attacchi USB e schede SD.

Polymega, però, include anche alcune altre aggiunte più particolari, come un’unità CD-ROM, il supporto per il formato SSD m.2 e, cosa molto più importante, il supporto a quattro possibili innesti extra della console chiamati “Element Modules“. Questi moduli offrono compatibilità con cartucce e controller NES, Super Nintendo, Genesis, 32X, TurboGrafx-16; comprese tutte le loro controparti europee e giapponesi.

Come se non bastasse, oltre a questi moduli opzionali, Polymega supporta Sega CD, TurboGrafx-CD, Neo Geo CD, dischi PlayStation e Sega Saturn. Un grado di compatibilità davvero impressionante, che garantisce l’accesso ad una vastissima libreria di grandi giochi del passato.

Particolarmente sorprende la capacità della console di riuscire a garantire la completa compatibilità con i giochi Sega Saturn, notoriamente molto difficili da emulare per via del sistema dual core di questo sistema.

Un salto nel passato

La parte più interessante di tutto questo è che la console, una volta collegata ad internet, scaricherà un elenco completo dei giochi supportati e, una volta inserito il nostro disco al suo interno ci verrà offerta la possibilità di giocare il gioco direttamente dalla cartuccia, oppure di optare per una versione digitale, per evitare di usurare quello che probabilmente è un oggetto da collezione.

Questa console, quindi, estrarrà le ROM dalle cartucce per poi, essenzialmente, emularle all’interno dei moduli, con tutte le opzioni tipiche degli emulatori come save e load state, fare screenshot, registrare il gameplay e così via.

Una delle criticità più evidenti di Polymega è senza dubbio la sua memoria, limitata ad appena 32 GB. Se avete una vasta collezione di giochi che volete digitalizzare l’idea migliore è probabilmente quella di acquistare un hard disk esterno, in modo da evitare situazioni spiacevoli.

Per avere un’esperienza di retrogaming a 360 gradi poi, la console include una serie di controller adatti ad ogni giocatore. Alcuni di questi assomigliano molto al DualShock 4 , ma ce ne sono anche alcuni dal design più eccentrico, compreso un Retro Gun Controller (acquistabile separatamente). C’è da sottolineare che tutti i controller di Polymega sono retrocompatibili con le console originali, qualora ne aveste una ancora funzionante.

Il faro del retrogaming

Polymega si propone come il prodotto ideale per tutti gli appassionati di retrogaming, o più semplicemente per chi ha interesse a recuperare una parte importante della storia del medium. In questo senso l’idea di lanciare un store digitale tramite il quale è possibile accedere in modo perfettamente legale a tutte le ROM è molto prezioso nel panorama videoludico attuale, dato che consente agli sviluppatori di quei titoli di diventare parte attiva del progetto.

Polymega

Detto questo, sebbene l’opportunità di creare un negozio online per vendere giochi direttamente all’interno del Polymega sia decisamente fattibile, i creatori della console non sembrano ancora intenzionati a crearne uno, anche perché è realistico immaginare che ottenere la licenza per la vendita di tutti quei videogiochi sia un incubo.

In ogni modo se avete un po’ di cartucce o dischi attempati che volete rigiocare senza mettere a rischio la loro integrità questa console fa al caso vostro. Potete acquistarla direttamente dallo store ufficiale della console insieme a tutti gli accessori del caso.

Trust Gaming GXT 619 Thorne Soundbar illuminata RGB - Casse...
  • Illuminazione rgb regolabile; scegli tra 6 modalità
  • Fattore di forma ridotto; collocabile facilmente davanti al monitor o alla tv
  • Grande manopola illuminata per gestire il volume, facilmente raggiungibile anche durante il gioco

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button