fbpx
NewsTech

La pubblicità sugli smartphone di Samsung potrebbe finalmente terminare

Grazie agli aggiornamenti delle app e della One UI le cose potrebbero cambiare

Gli smartphone di Samsung sono tristemente noti per la molta pubblicità presente sulle app di fabbrica: la situazione però potrebbe cambiare radicalmente. Il discorso della pubblicità indesiderata assume ancora più peso se consideriamo il prezzo dei flagship del produttore sud-coreano, che spesso superano anche i 1000 euro.

Se in Europa la situazione ads di Samsung è gestibile, negli Stati Uniti d’America è invece molto più grave. Nell’Unione Europea infatti, siamo molto più tutelati per via della maggiore attenzione alla privacy e alle legge che regolano questi aspetti. Un esempio è la legge GDPR, molto stringente verso i colossi tecnologici.

Samsung-Galaxy-S8 aggiornamento ultimo-min

Andando nel menù Impostazioni di Samsung, è possibile disattivare l’opzione “Ricevi informazioni di marketing” e risolvere così la problematica, ma nel resto del mondo non è così facile. Le app preimpostate di Samsung continuano a dare fastidio all’utente con numerosi annunci, e ciò appare ancor più inaccettabile considerando quanto molti dei dispositivi in questione siano premium e costosi.

Gli aggiornamenti potrebbero rimuovere le pubblicità sugli smartphone Samsung

La speranza che la situazione cambi in modo netto è quanto mai viva: secondo il noto e affidabile portale SamMobile, in Samsung si starebbe lavorando alla rimozione di queste fastidiose pubblicità. Il malcontento sarebbe partito dagli impiegati, non soddisfatti dello stato attuale delle applicazioni.

Sembra che le ads saranno via via rimosse sia tramite i singoli aggiornamenti delle applicazioni, che tramite l’aggiornamento della One UI, l’interfaccia proprietaria di Samsung. Non è stato però reso noto, per ora, né la modalità che adotteranno né le tempistiche di arrivo di questi aggiornamenti firmware e / o app.

Gli utenti Samsung, tuttavia, possono almeno gioire perché l’azienda sembra aver recepito il messaggio ed essersi messa seriamente a lavoro per migliorare l’esperienza degli utenti. Non resta che aspettare qualche novità concreta, con Samsung che di certo tornerà sull’argomento nelle prossime settimane.

Via
androidpolice

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button