fbpx
NewsTech

Razer Anzu Smart Glasses, gli occhiali smart adatti anche per il lavoro da casa

Sono dotati di lenti che filtrano il 35% della luce blu e in confezione ci sono anche le lenti polarizzate

Razer ha appena annunciato i Razer Anzu Smart Glasses, degli occhiali intelligenti che si differenziano da quelli degli altri brand, come Bose e Echo, per una funzionalità legata al lavoro da casa.

Razer Anzu, i nuovi occhiali smart di Razer

I Razer Anzu Smart Glasses funzionano apparentemente come tutti gli altri occhiali intelligenti. Ma l’azienda ha cercato di differenziarsi dalla massa aggiungendo una caratteristica per il lavoro da casa. Le lenti infatti filtrano il 35% della luce blu, per proteggere gli occhi dagli schermi luminosi. Inoltre sono dotati della tecnologia audio di Razer “60-millisecond low-latency” che permette di partecipare alle videoconferenze ascoltando l’audio dagli occhiali smart avendo una latenza molto bassa.

razer anzu occhiali smart

Ogni stanghetta ha un altoparlante wireless che dispone di un driver da 16mm, per un audio “open-ear”. Gli occhiali sono dotati anche di controlli touch, compatibilità con gli assistenti vocali e sono resistenti alla pioggia grazie al certificato IPX4. La batteria ha un’autonomia di cinque ore, ma piegando gli occhiali il dispositivo entrerà in modalità standby in automatico, prolungando la durata a 14 giorni.

Dal punto di vista del design della lente, gli Anzu sono disponibili in due forme: rettangolare e rotonda. Le stanghette, sfortunatamente, sono piuttosto robuste, poiché devono ospitare sia la batteria che i componenti audio. Ma nel complesso esteticamente sembrano dei veri e propri occhiali da vista. Il filtro per la luce blu è preinstallato, ma le lenti possono essere sostituite con quelle polarizzate UV ad ampio spettro che vengono fornite in confezione. Inoltre è possibile scegliere tra due misure dell’occhiale: piccola/media e grande.

I Razer Anzu Smart Glasses costano 209 euro in Europa, in linea con gli altri occhiali smart presenti sul mercato (e molto meno dei Google Glass). Al momento la pagina italiana è in manutenzione, quindi potrebbe esserci una piccola differenza di prezzo rispetto a quello annunciato per l’Europa.

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button