fbpx
razer mascherine chirurgiche

Il futuro dei distributori automatici?
Razer ha annunciato la consegna di cinque milioni di mascherine chirurgiche gratuite a Singapore attraverso dei distributori automatici


Razer, azienda nota per le periferiche informatiche super colorate, ha deciso di dare una mano durante l’emergenza che sta colpendo tutto il mondo, annunciando la distribuzione di mascherine chirurgiche gratuite. I residenti di Singapore avranno la possibilità di ritirare in autonomia la propria mascherina monouso grazie a dei distributori automatici.

Razer regala cinque milioni di mascherine chirurgiche a Singapore

L’azienda ha annunciato che distribuirà ben cinque milioni di mascherine chirurgiche a tutti i residenti di Singapore dai 16 anni in su, oltre a mettere a disposizione altre mascherine acquistabili. Considerando che popolazione di Singapore è di circa 5,7 milioni, l’impegno di Razer coprirà una parte significativa del paese.

Come ottenere le mascherine monouso

Razer ha deciso di rendere accessibili le mascherine a tutta la popolazione posizionando venti distributori automatici nel territorio. Le “macchinette” saranno collocate nei centri commerciali e nei centri di co-working all’interno del quartiere degli affari di Singapore. I cittadini e i residenti di Singapore saranno in grado di scansionare un codice QR assegnato tramite Razer Pay, l’app di pagamento dell’azienda, per ottenere la loro maschera monouso gratuita.

“Razer continuerà ad aiutare Singapore ad essere autosufficiente per quanto riguarda le mascherine.” ha dichiarato Min-Liang Tan, CEO di Razer e cittadino di Singapore.

Il CEO ha inoltre affrontato le critiche in merito alla necessità di iscriversi a Razer Pay per avere le mascherine gratuite. In un post su Facebook, Tan ha scritto che “questo è l’unico modo in cui saremo in grado di assicurarci non ci sia un assalto per ottenere le mascherine. Non siamo il governo e non abbiamo accesso alle carte d’identità ecc. Stiamo finanziando questo progetto da soli e vorremmo assicurarci che non ci siano frodi“.

Razer in prima linea durante l’emergenza sanitaria

Fin da subito l’azienda ha contribuito dando una mano durante l’emergenza sanitaria. Ad aprile Razer ha creato la prima linea di produzione di maschere completamente automatizzata di Singapore, che aveva la capacità di produrre cinque milioni di maschere chirurgiche al mese. La società sta ora collaborando con la società di plastica Sunningdale Tech Ltd per raddoppiare la capacità a 10 milioni di maschere al mese.

Ma il grande passo in avanti è che i cittadini potranno ritirare in autonomia la loro mascherina monouso, chissà che non sia dotata di led RGB come tutti i prodotti di Razer?

Offerta
Razer Mamba Elite Gaming Mouse Cablato con Zone Luminose...
  • SENSORE OTTICO AVANZATO 5G RAZER: Dotato del nostro acclamato sensore ottico avanzato 5G Razer da 16.000 DPI reali,...
  • ZONE LUMINOSE RAZER CHROMA ESTESE: Con zone luminose Razer Chroma estese su ciascun lato del mouse, goditi una ottima...
  • TASTI DEL MOUSE MECCANICI RAZER: Costruiti per offrire un vantaggio quasi sleale, i tasti del mouse meccanici Razer sono...

Sara Grigolin

author-publish-post-icon
Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link