fbpx
CulturaNewsScienza

La NASA rimprovera la Cina per l’atterraggio senza controllo del razzo Lunga Marcia 5B

La Cina deve rispettare gli standard di responsabilità

Dopo giorni di agitazione su quando e dove il razzo cinese fuori controllo sarebbe atterrato sulla Terra, la Cina ha annunciato che il razzo era caduto nell’Oceano Indiano, vicino alle Maldive. Sebbene i detriti non abbiano causato danni, la NASA ha rimproverato severamente la Cina per non essere stata responsabile dei suoi detriti spaziali.

La NASA contro il razzo cinese senza controllo

In una dichiarazione rilasciata domenica dopo l’atterraggio dei resti del razzo cinese, Bill Nelson della NASA ha affermato che le nazioni che intraprendono viaggi nello spazio devono ridurre al minimo i rischi per le persone e gli edifici presenti sulla Terra. Nelson ha anche affermato che era importante massimizzare la trasparenza riguardo il rientro di questo razzo. In questo caso, i detriti erano costituiti da pezzi di un razzo Lunga Marcia 5B, lungo 30 metri e largo 5 metri. Si tratta di uno dei più grandi oggetti costruiti dall’uomo ad aver eseguito un rientro senza controllo.

razzo cinese fuori controllo

“È chiaro che la Cina non riesca a soddisfare gli standard di responsabilità per quanto riguarda i loro detriti spaziali.” ha detto Nelson. “È fondamentale che la Cina e tutte le nazioni che viaggiano nello spazio e le entità commerciali agiscano in modo responsabile e trasparente nello spazio per garantire la sicurezza, la stabilità e la sostenibilità a lungo termine delle attività nello spazio”.

Gli esperti hanno passato gli ultimi giorni a osservare da vicino il razzo, preoccupati per la possibilità, anche se molto piccola, che i detriti cadessero sulle aree abitate. Tuttavia, le probabilità erano a favore della caduta in un oceano, che copre la maggior parte della Terra, o su aree disabitate. La maggior parte del Long March 5B, poi, è bruciata durante il rientro sulla Terra.

L’obiettivo è creare una stazione spaziale cinese

La Cina aveva lanciato il suo razzo Lunga Marcia 5B alla fine di aprile, come parte del suo ambizioso progetto di creare una propria stazione spaziale dal nome Tiangong. Il razzo trasportava il modulo principale della stazione, che ospiterà gli astronauti cinesi. Ma come siamo finiti ad avere un razzo incontrollato? Lunga Marcia 5B ha trasportato e rilasciato in orbita il modulo Tianhe, in quel momento la Cina ha scelto di non accendere il motore del razzo in modo che potesse uscire dall’orbita e atterrare in un’area non occupata. Questo ha causato il rientro incontrollato.

Non è la prima volta che un Lunga Marcia 5B fa un rientro incontrollato. L’anno scorso, infatti, i detriti del razzo hanno danneggiato diversi edifici sulla Costa d’Avorio, per fortuna senza feriti. Di conseguenza c’è la possibilità che ciò possa accadere di nuovo, causando altri danni. Proprio per questo la NASA si è vista costretta a rilasciare una dichiarazione per avvisare la Cina.

LEGO Creator Il Rover di Esplorazione Spaziale, Base ...
  • Incoraggia il gioco di ruolo creativo con i 3 modelli in 1, 1 minifigure e nessun limite
  • Stimola l’immaginazione dei bambini con infinite possibilità di costruzione e avventure
  • Il set può essere utilizzato così com’è o può essere combinato con un altro modello per nuove opzioni di gioco
Source
GizModo

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button