fbpx
FeaturedHotRecensioniRecensioni TechTech

La recensione di Realme 8 5G: uno smartphone che offre tanto, costando poco

La connettività 5G alla portata di tutti

Il 5G si sta diffondendo gradualmente e moltissimi brand di smartphone stanno iniziando a lanciare smartphone dotati di connettività di nuova generazione adatti a tutte le tasche. Realme 8 5G è un esempio, uno smartphone commercializzato sotto i 200 euro con delle specifiche tecniche di tutto rispetto: ecco la nostra recensione.

Realme 8 5G recensione

realme 8 5G recensione - display

La scocca di Realme 8 5G è realizzata in plastica e, come per tutta la famiglia 8 dell’azienda, il modulo fotografico è posto in alto a sinistra, all’interno di un rettangolo che non sporge eccessivamente. Nonostante il corpo sia in plastica e la cover posteriore in policarbonato, in mano lo smartphone dà un senso di solidità a cui ci ha abituato Realme e non appare ingombrante. L’unica pecca è la finitura lucida della parte posteriore, che trattiene molto le ditate e può risultare scivolosa: niente paura, in confezione è disponibile una cover trasparente che protegge lo smartphone e lo rende meno scivoloso. Lo smartphone pesa 185 grammi e misura 74,8 x 165,5 x 8,5 millimetri.

Il display è un FullHD+ LCD IPS da 6,5 pollici, con refresh rate a 90Hz e una luminosità massima di 600 nit. Il risultato di queste specifiche è un display ottimo, con una buona luminosità che non soffre il sole diretto. Purtroppo non si tratta di un display AMOLED, ma complice l’ottima qualità e la frequenza di aggiornamento superiore alla media in questa fascia, si può godere di una buona visualizzazione in ogni contesto. Lo schermo lascia spazio alla fotocamera frontale, inserita in un foro che a primo impatto può risultare un po’ grande ma che comunque permette allo smartphone di avere un rapporto screen-to-body del 90,5%.

A completare il design di questo Realme 8 5G troviamo il superstite jack audio da 3,5mm, sempre apprezzato, la porta USB-C che supporta la ricarica rapida a 18W e l’altoparlante. Sul lato destro troviamo il sensore delle impronte digitali, inserito all’interno del tasto di accensione: è veloce e affidabile, e abbiamo apprezzato la scelta di non inserire il sensore sotto lo schermo. Sul fianco sinistro troviamo il carrellino per le SIM, che può ospitare due SIM e una microSD contemporaneamente, e i tasti per il volume.

Cosa c’è sotto la scocca

realme 8 5G recensione - specifiche

Sotto la scocca troviamo il processore Mediatek Dimensity 700 5G, a 7 nanometri, da 2,2GHz, una rivisitazione del Dimensity 800U che troviamo in altre configurazioni che si posizionano nella stessa fascia di prezzo. Ad accompagnarlo c’è una GPU Mali-G57 MC2. La memoria a disposizione è molta, il modello testato da noi ha uno spazio interno da 128GB, ed è espandibile fino a 1TB con microSD. Il tutto senza rinunciare alla seconda SIM. A completare la scheda tecnica troviamo poi 6GB di memoria RAM (lo smartphone è disponibile anche nella versione 4/64 GB). 

Lo smartphone risulta fluido e reattivo, sempre considerando che si tratta di un modello commercializzato ben sotto i 200 euro. Si comporta bene nei processi quotidiani, dalla produttività alla multimedialità e anche il gaming.

Per quanto riguarda la connettività, lo smartphone è dotato di Bluetooth 5.1, WiFi 2.4/5GHz, NFC e ovviamente connettività 5G. La ricezione è molto buona ed è favorita anche dalla funzione Smart 5G che consente di passare in modo automatico alle reti 5G quando la connessione risulta più stabile e veloce del 4G.

Anche l’autonomia di questo Realme 8 5G è ottima, grazie ad una batteria da 5000mAh, riuscendo a coprire due giorni di utilizzo medio. Anche le giornate stress vengono coperte con scioltezza, senza dover pensare alla ricarica. Quest’ultima viene erogata a 18W.

Il tutto è gestito dalla Realme UI 2.0 basata su Android 11, che rende questo smartphone davvero fluido e privo di bug. Grazie all’interfaccia dell’azienda, è possibile personalizzare il dispositivo, godere di alcune applicazioni reimpostate e gestire tantissime opzioni.

Realme 8 5G: come scatta

realme 8 5G - fotocamere

Il comparto fotografico di Realme 8 5G è composto da un sensore principale da 48 MP f/1.8 con sensore ISOCELL GM1, un sensore di profondità e un macro entrambi da 2 MP. La fotocamera supporto l’intelligenza artificiale ed è presente la nuova modalità notturna dell’azienda, Nightscape 2.0. Lo smartphone non è provvisto quindi di fotocamera grandangolare, un sensore invece presente in tanti altri modelli del brand e dei suoi competitor. La sua mancanza, però, non si è sentita: a volte è meglio rinunciare a questa funzionalità piuttosto che trovare un sensore grandangolare non all’altezza delle aspettative.

In generale questo smartphone scatta buone foto, soprattutto in condizioni di luce ottimali. Non abbiamo trovato rallentamenti all’interno dell’applicazione fotocamera, né in fase di scatto né per quanto riguarda la messa a fuoco. Quando le condizioni di luce non sono ottimali, invece, il sensore principale fa un po’ più fatica, ma si riescono comunque a scattare immagini discrete. Realme 8 5G gira anche buoni video con risoluzione massima in FullHD a 30 fps.

sensore principale realme 8 5G 
macro 
modalità notturna
Modalità notturna

 

    Realme 8 5G: scheda tecnica

    Dimensioni: 162,5 x 74,8 x 8,5 mm
    Peso: 185 g
    Display: 6,5″ IPS LCD fullHD+ 1080 x 2400 pixel 90Hz
    CPU: Mediatek Dimensity 700
    GPU: Mali-G57 MC2
    RAM: 4 GB / 6 GB
    Memoria: 64 GB / 128 GB
    Rete: Dual SIM 5G
    Connettività: Wi-fi dual band, Bluetooth 5.1, USB-C, GPS, NFC
    Batteria: 5000 mAh
    Fotocamera posteriore: 48 MP + 2 MP + 2 MP
    Fotocamera anteriore: 16 MP
    Video: 1080p @30fps
    Sistema operativo: Android 11 con Realme UI 2.0

    Realme 8 5G recensione: acquistarlo oppure no

    Realme 8 5G è stato lanciato al prezzo promozionale di 179 euro per la versione con 64GB di memoria interna – espandibili con microSD – e 4GB di RAM, mentre 229 euro per quella da 128GB di archiviazione e 6GB di RAM. L’offerta sarà valida fino al 20 maggio, dopodiché dovrete aggiungere 20 euro per entrambe le versioni, disponibili nelle colorazioni Supersonic Blue e Supersonic Black.

    Lo smartphone è un ottimo prodotto, che a meno di 200 euro rende disponibile il 5G alla portata di tutti. L’ottimo display luminoso ci ha convinti, insieme alle sue prestazioni che consentono un utilizzo fluido e la grande autonomia che consente di coprire agevolmente le due giornate. Ovviamente, in questa fascia di prezzo bisogna stringere alcuni compromessi, come le foto discrete in scarse condizioni di luce o la mancanza di un sensore grandangolare. Noi ne consigliamo assolutamente l’acquisto: è uno smartphone che offre molto, costando poco.

    PRO

    • Connettività 5G
    • Ottimo rapporto qualità/prezzo
    • Display luminoso e buona autonomia

    CONTRO

    • Comparto fotografico sotto le aspettative
    realme 8 5G Smartphone, Processore 5G Dimensity 700, Display...
    • 5G: più veloce che mai: L’era del 5G è iniziata. Grazie a velocità superiori del 700% rispetto alle reti 4G, il 5G...
    • Smart 5G. Risparmio energetico intelligente: La tecnologia 5G, poiché ha un consumo energetico superiore rispetto al...
    • Frequenza di aggiornamento a 90 Hz: Grazie alla potente GPU Mali-G57 di Dimensity 700, lo schermo con frequenza di...

    Sara Grigolin

    Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

    Ti potrebbero interessare anche:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Back to top button