FeaturedRecensioniTech

Recensione Asus Zenfone Max Pro M2: 299 euro spesi benissimo!

Asus ZenFone Max Pro M2 mi ha convinta fin dal primo minuto grazie ad estetica rinnovata e all'incredibile batteria da 5.000 mAh

Asus ZenFone Max Pro M2 mi ha convinta fin dal primo minuto. Estetica curata, batteria davvero ampissima e il sempre apprezzato Android Stock lo rendono uno degli smartphone più interessanti della sua fascia, adatto a tutti coloro che vogliono il meglio senza rinunciare davvero a nulla.

Asus Zenfone Max Pro M2: scheda tecnica

Dimensioni: 157,9 x 75,5 x 8,5 mm
Peso: 175 g
Display: 6,26″ IPS LCD – 1080 x 2280 pixel
CPU: Qualcomm Snapdragon 660
GPU: Adreno 512
RAM: 6 GB
Memoria: 64 GB – espandibile tramite microSD
Rete: 4G LTE – Dual SIM
Connettività: Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 5.0, microUSB, GPS, NFC
Batteria: 5000 mAh
Fotocamera posteriore: 12 + 5 MP
Fotocamera anteriore: 13 MP
Video: 4K @ 30 fps
Sistema operativo: Android 8.1 Oreo

Sorprendentemente compatto

Dimenticatevi gli ZenFone Max del passato, quelli ingombranti e poco eleganti. Questo Asus ZenFone Max Pro M2 si presenta infatti con un design curato ma soprattutto sorprendentemente compatto. Il device è ergonomico e semplice da gestire con una mano, mentre risulta piuttosto scarso il trattamento olefobico. La back cover, in plastica, trattiene parecchio le impronte e vi obbligherà a pulire il device più del previsto. 

Sempre sulla parte posteriore troviamo il lettore d’impronte, utile e rapidissimo, anche se nell’utilizzo quotidiano ho trovato indubbiamente più comodo lo sblocco con il volto.

Il display, un IPS da 6,3 pollici che purtroppo non risulta luminosissimo, include l’immancabile notch che, fortunatamente, occupa davvero poco spazio, consentendovi di visualizzare tutte le notifiche di cui avete bisogno.

L’autonomia è il suo forte

Sotto la scocca abbiamo tutto l’hardware necessario all’utilizzo quotidiano. Il processore Qualcomm Snapdragon 660, affiancato da 6 GB di RAM e dalla GPU Adreno 512, vi permette di svolgere qualsiasi compito, mentre la memoria da 64 GB risulta tutto sommato sufficiente per un utilizzo moderato. Adorate riempire lo smartphone di foto ed app? Tranquilli, a disposizione avete lo slot per la microSD così potrete espandere lo spazio a vostra disposizione.

Buona la connettività, con tanto di NFC per i pagamenti mobili, anche se due elementi ci hanno fatto storcere il naso: il connettore microUSB – che, diciamocelo, ormai ci ha stancati – e il WiFi monobanda, davvero poco comprensibile nell’epoca del dual band.

Il vero punto forte però è la batteria da 5.000 mAh. Con uso moderato potreste coprire senza problemi addirittura due intere giornate, mentre i più smanettoni tra voi non avranno problemi ad arrivare a fine giornata. Insomma, potete dimenticarvi powerbank e caricabatterie a casa senza preoccuparvi di rimanere senza energia.

Due parole infine anche sul software: Asus ha deciso di non installare alcuna app aggiuntiva, offrendo agli utenti un sistema operativo pulito e rapidissimo. Io l’ho adorato.

Una buona fotocamera

Asus ZenFone Max Pro M2 non è certo un camera-phone, ma la doppia fotocamera posteriore, con sensore principale da 12 megapixel e secondario da 5 megapixel, svolge davvero un buon lavoro. A bordo poi trovate anche l’intelligenza artificiale che riconosce 13 scene differenti per poi applicare i dovuti miglioramenti. Naturalmente nulla di sconvolgente ma il risultato mi ha davvero convinta.

Non male infine anche la fotocamera frontale da 13 megapixel che vi consente di ottenere ottimi selfie, perfetti da usare sui social.

    Asus ZenFone Max Pro M2: comprarlo oppure no?

    Asus ZenFone Max Pro M2 per me è un vero must-by. Con 299 euro infatti portate a casa un dispositivo completo, senza rinunciare davvero a nulla. Certo, non è perfetto, ma i pochi difetti che ha sono assolutamente trascurabili.

    Asus ZenFone Max Pro (M2)

    • Design non originale ma rinnovato
    • Batteria super capiente
    • Ottime prestazioni
    • Buona fotocamera
    • Slot per doppia SIM e microSD non ibrido
    • Android stock
    • Display poco luminoso
    • Ancora microUSB
    • WiFi monobanda

    Fjona Cakalli

    Amo la tecnologia, adoro guidare auto/camion/trattori, non lasciatemi senza videogiochi e libri. Volete rendermi felice? Mandatemi del cibo :)
    Next Article
    Close

    Adblock Rilevato

    Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker