fbpx
RecensioniRecensioni TechTech

Recensione Honor 6C PRO, l’entry level dalle prestazioni interessanti

Honor 6C PRO è un entry level che potrebbe non brillare per estetica, ma riesce ad offrire prestazioni interessanti anche sotto stress!

 

Design e display

Un mix fra alluminio e plastica, dorata la colorazione che abbiamo testato noi. Non mi innamorerò mai dei contrasti fra back panel di un colore forte e pannelli frontali bianchisimmi. Certamente, si tratta di gusti personali.

Le dimensioni di 147.9 x 73.2 x 7.7 mm per un peso di appena 145 grammi, lo rendono abbastanza compatto e non sarà un problema compiere alcune operazioni solo con una mano.

Il vetro 2,5D protegge un display da 5,2" IPS LCD. Nonostante la risoluzione HD, l'esperienza d'uso e piacevole. Un pannello molto luminoso e con buoni angoli di visuale. Le cornici sono purtroppo abbastanza generose, soprattutto considerando che non ci sono tasti soft touch e che il lettore d'impronte digitali è posizionato sul posteriore.

Hardware e software

A bordo di Honor 6C PRO, il processore Mediatek MT6750. Ormai, lo abbiamo incontrato su molti smartphone. Si tratta di un octa core capace – se ben ottimizzato – di offrire il miglior equilibrio fra prestazioni e consumi energetici. A supporto, 3GB di memoria RAM e 32GB di memoria interna, espandibili tramite microsSD rinunciando all'utilizzo della seconda SIM.

Il sistema operativo di Honor 6C PRO è Android Nougat, sotto interfaccia EMUI 5.1. Una personalizzazione che offre a tutti gli smartphone Honor e Huawei una serie di feature in più. Come ogni versione custom dell'OS, il compromesso è quello di aspettare gli aggiornamenti un pochino di più, rispetto ai sistemi operativi stock. In cambio avrete a disposizioni diverse funzionalità aggiuntive, che certamente su EMUI non mancano.

Nel complesso, l'ottimizzazione hardware/software è stata realizzata con attenzione. Honor 6C PRO non ha mostrato cedimenti nemmeno nei momenti di utilizzo un po' più intenso. Rimanendo fluido, nei limiti delle sue prestazioni.

Autonomia Energetica

La batteria da 3000 mAh di Honor 6C PRO mi ha permesso di coprire agevolmente la giornata d'uso. Certamente, complici della buona autonomia sono il display con risoluzione limitata all'HD ed il processore poco energivoro. Presenti diverse forme di risparmio energetico ed ottimizzazione delle applicazioni aperte in background.

La ricarica della batteria avviene in poco meno di un'oretta tramite l'ingresso micro USB.

Comparto multimediale

Considerando la fascia di prezzo, la fotocamera di Honor 6C PRO è soddisfacente nella sua basicità. Un sensore principale da 13MP, affiancato da flash led. Dimenticate le fotografie con poca luce, ma con le giuste condizioni riuscirete ad immortalare qualche momento con una qualità sufficiente. I video sono girati con massima risoluzione Full HD.

La camera frontale da 8MP mi ha regalato selfie accettabili, ma alle volte decisamente troppo rumorosi. Inoltre, ricordate che state utilizzando un device dotato di interfaccia EMUI, quindi attenzione ai mille filtri bellezza che potrebbero rovinosamente distorcere la fotografia!

L'audio esce da uno speaker audio mono posto accanto all'ingresso micro USB, è abbastanza alto e chiaro. Promosso.

Connettività e sensori

La massima forma di connettività dati di questo device è il 4G. Buona la ricezione. Presenti anche il Wifi, il Bluetooth 4.2 ed il GPS (A-GPS e Glonass). Assente, direi ingiustificato, l'NFC.

La suite dei sensori è decisamente basica: accelerometro, luminosità/prossimità, bussola ed ottimo lettore d'impronte digitali.

La mia esperienza d'uso

Honor 6C PRO ha un prezzo di vendita aggressivo, si trova intorno ai 170€, e tutto sommato offre una buona esperienza d'uso anche a coloro che vivono lo smartphone come estensione del proprio corpo. La sottoscritta, ad esempio!

[amazon_link asins='B076F4PXZB' template='ProductAd' store='gamspri02-21' marketplace='IT' link_id='96d7de93-efb8-11e7-91e9-7352335265f1'] Non mi ha colpito positivamente l'estetica, non mi va giù che non ci sia l'NFC e direi che il momento di utilizzare ingressi USB Type-C sia ormai arrivato da tempo! Per il resto, Honor 6C PRO può essere una valida alternativa per chi non vuole spendere troppo ma avere a disposizione uno smartphone dalla buone performance. 

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button