fbpx

Il ritorno del retrogaming con Hasbro, Sonic e i Transformers


Una lieta notizia ed un grande ritorno per i nostalgici del retrogaming: non più solo versioni rivisitate delle vecchie console, ma stanno per tornare anche i giochi portatili LCD di Tiger.

Retrogaming e nostalgia

Hasbro sta riportando in auge un grande classico degli anni ’90: il palmare LCD monocromatico di Tiger Electronics. Oggi la società ha annunciato il rilascio di quattro nuove versioni dell’iconico mini videogioco portatile, ed il prezzo non sarà per niente proibitivo: appena 15 dollari.

Come per le versioni originali, ciascun dispositivo nasconde al suo interno un singolo gioco. I titoli presenti al lancio includono The Little Mermaid (La Sirenetta), Transformers: Generation 2, X-Men Project X e Sonic the Hedgehog 3 (tutti già disponibili al preordine su Gamestop USA).

Hasbro afferma che ogni gioco è “ispirato” alla versione originale degli anni ’90. Troviamo dunque la classica impostazione di comandi con i due pulsanti azione sulla destra ed il pad direzionale a sinistra. Al centro lo schermo monocromatico con sfondo statico personalizzato ed i tasti di accensione/spegnimento, pausa e mute. Ogni unità viene alimentata da due batterie AA (non incluse).

Questo non è il primo revival LCD degli anni ’90 con cui abbiamo a che fare. Nel 2017 infatti, Bandai Namco ha riportato in vita il classico Tamagotchi, che ha puntato molto sull’effetto nostalgia, così come vuole fare anche Hasbro. Le nuove mini console Hasbro non offrono nulla a livello di innovazione rispetto al passato, sono rimaste ampiamente ancorate alla tradizione.


Livio Marino

author-publish-post-icon
Sangue siciliano, milanese d'adozione, mi piace essere immerso in tutto ciò che è tech. Passo le giornate dando ordini ad Alexa, Google ed al mio cane, Maverick.
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link