fbpx
NewsTech

Revolut: crescono acquisti con carta e online in Italia, ecco i dati

Ecco l'analisi di Revolut sulle abitudini di spesa

Una nuova indagine di Revolut fotografa i comportamenti di spesa degli utenti evidenziando alcuni dati molto interessanti. La “super app finanziaria”, come si definisce lo stesso istituto, può contare su oltre 650 mila clienti in Italia e 18 milioni di clienti nel mondo e, quindi, ci offre il suo punto di vista privilegiato sul modo in cui avvengono gli acquisti.

I dati Revolut su pagamenti e acquisti nel 2021 a confronto con il 2019

Secondo i dati di Revolut, le transazioni con carta sono aumentate fino ad una media di 71 a persona nel 2021 con un incremento del +73% rispetto ai dati del 2019. Cresce anche la cifra media spesa che arriva a 2.337 euro nel 2021 con un incremento del +111% rispetto al 2019.

Da notare, inoltre, che nel 2021 gli acquisti online sono stati il 36% del totale, un dato anche in questo caso in netta crescita rispetto al 2019 quando tale percentuale era del 25%. In crescita, secondo i dati Revolut, anche le transazioni contactless che arrivano all’80% rispetto al 70% registrato nel 2019. Da segnalare, inoltre, che i clienti che hanno acquistato crypto su Revolut nel 2021 sono cresciuti del 239% rispetto al 2020.

Il commento dell’istituto

Elena Lavezzi, General Manager Italy and Southern Europe di Revolut, dichiara: “Stiamo assistendo, da un lato, a un’accelerazione verso i pagamenti digitali resa talvolta necessaria ancora oggi dalle nuove regole dettate dalla pandemia. Allo stesso tempo vediamo anche che alcune abitudini, prima inevitabili come gli acquisti online in alcune situazioni, hanno preso piede e continuano a essere scelte nonostante le alternative fisiche o più analogiche siano tornate disponibili. È la conferma che quando l’utente è appagato dall’esperienza di utilizzo non la abbandona e che gli italiani sono ben aperti alle innovazioni tecnologiche”

   

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button