fbpx
CulturaNews

Back to school, cresce l’interesse per gli zaini e diminuisce quello per PC

Ci si concentra sulla scuola in presenza

Manca poco al rientro a scuola: un ritorno particolarmente importante in quanto pensato per essere in presenza. Idealo, portale internazionale di comparazione prezzi, ha voluto capire – tramite un sondaggio – se le famiglie italiane si siano attrezzate con tutto il necessario per il ritorno in aula.

Rientro a scuola, il sondaggio di idealo

Secondo un recente sondaggio di idealo i genitori italiani si preparano al ritorno a scuola dei propri figli facendo acquisti online. Quasi il 70% di questi, infatti, sta effettuando acquisti anche o esclusivamente online, mentre è solo il 15,9% ad effettuare acquisti esclusivamente offline, sintomo che il mondo della scuola è sempre più influenzato dall’e-commerce.

Si torna però a pensare alla scuola in presenza. Secondo gli ultimi dati analizzati da idealo, le ricerche di zaini scuola tornano a crescere del 60,2% ad agosto 2021 rispetto allo stesso mese del 2020. In controtendenza invece le ricerche di Pc All in One (-10,4%) e Notebook (-12,7%).

idealo ritorno a scuola back to school 2021

A fronte probabilmente di una richiesta inferiore, calano i prezzi dei principali strumenti di elettronica idonei per la didattica a distanza. Nel corso di agosto 2021 i prezzi dei tablet sono scesi di oltre il 18% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, così come quelli delle webcam. Da segnalare un’importante riduzione del 12% sui prezzi dei notebook (con una media di circa 140 euro di sconto per dispositivo), mentre solo del 5,6% sugli zaini scuola.

Ciò che viene confermato anche quest’anno è che acquistare online gli articoli necessari per il rientro a scuola fa risparmiare. Su uno zaino è possibile ottenere un risparmio massimo medio del 14,2%; sui dispositivi elettronici ci si attesta sul 10,6%. Un risparmio, che in termini economici, arriva fino a circa 270 euro per un Notebook, circa 80 euro per una stampante multifunzione e 70 euro per un tablet o un PC All in One.

Scuola in presenza ma con qualche riserva

L’ombra della DaD si fa strada nelle risposte degli intervistati che vogliono farsi trovare preparati ad eventuali cambiamenti a cui ci hanno abituato gli anni appena trascorsi. Il 45,5% dei rispondenti al sondaggio di idealo prevede tuttora di acquistare un dispositivo elettronico da utilizzare per fini didattici. Tra i vari dispositivi pensati per una ripresa delle attività di didattica a distanza, le principali preferenze degli intervistati sono legate a Tablet (58,8%), PC (32,3%) e Notebook (23,5%).

Secondo i dati di idealo, deputate alla scuola in presenza sono le donne. Il 67,3% di ricerche legate agli zaini scuola è stato effettuato dalle donne e solo il 32,7% dagli uomini. Al contrario, quando si tratta di cercare strumenti per la didattica a distanza il dato si inverte drasticamente, si tratta infatti di ricerche effettuate per il 71,4% da uomini e per il 28,6% da donne.

Il Lazio è la regione dove è cresciuto maggiormente l’interesse online ogni 100mila abitanti per i prodotti legati al rientro a scuola. Seguono tutte regioni del nord Italia, con il secondo posto della Lombardia ed il terzo del Trentino Alto Adige, a cui fanno seguito Emila Romagna e Veneto.

Offerta
Trolley New Tech Seven, Keep Flag, Nero, 3in1 Zaino...
  • Dimensioni: 38 x 50 x 26 cm; capacita': 35 lt
  • Caratteristiche: trolley scomponibile 3 in 1 con crossover system, il sistema ‘salva spallacci' con clips per un nuovo...
  • Tasche: doppia tasca frontale, tirazip in silicone

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button