fbpx
NewsTech

Un nuovo cyber attacco dalla Russia colpisce gli USA

I servizi segreti russi sarebbero i mandati dell'attacco

Dalla Russia arriva un nuovo ed articolato cyber attacco contro gli USA. Secondo quanto emerso in queste ore, infatti, dalla Russia sarebbero partiti una serie di attacchi informatici contro network di computer governativi, aziendali e di think tank americani. L’attacco arriva a pochi mesi di distanza dal vertice tra Vladimir Putin ed il presidente americano Joe Biden e dalle sanzioni americane alla Russia per via di una serie di operazioni similari avviate in passato.

Nuovo cyber attacco dalla Russia contro gli USA

I media americani riportano le informazioni rivelate da alcuni dirigenti Microsoft e da diversi esperti di cyber sicurezza. Dalla Russia sono partiti nuovi cyber attacchi contro gli USA e, in particolare, contro una serie di “obiettivi sensibili”. La nuova ondata di attacchi, infatti, ha colpito “rivenditori ed altri service provider” di cloud services secondo quanto riferito da Microsoft. L’operazione sarebbe finalizzata all‘acquisizione di dati archiviati nel cloud. La questione è ancora da chiarire per vari aspetti e nel corso dei prossimi giorni potrebbero emergere ulteriori dettagli sulla portata dell’attacco.

I servizi segreti russi dietro il nuovo attacco

Stando alle informazioni in arrivo dagli USA, dietro il nuovo cyber attacco ci sarebbe l’SVR, ovvero i servizi segreti russi per l’estero. Ricordiamo che l’SVR è accusato anche degli attacchi informatici con cui la Russia avrebbe tentato di influenzare le elezioni americane del 2016 che si conclusero con la vittoria di Trump.

 
Offerta
La Russia in 100 mappe
  • Marchand, Pascal (Author)

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button