fbpx
NewsTech

Potete salvare i vostri contenuti Facebook con un click

Da oggi è possibile esportare i propri contenuti Facebook anche su Wordpress e Google Drive

La possibilità di salvare video, foto e post di Facebook non è esattamente una novità. Da tempo la piattaforma permette di scaricare tutte le vostre informazioni personali per archiviarle direttamente su un computer. Ma se invece volessi esportarle su un’altra piattaforma senza farlo manualmente? È possibile anche quello e no, la procedura non è affatto complessa.

Salvare video, foto e post di Facebook: come farlo

Partiamo dalla funzione base: salvare video, foto, post e qualunque genere di informazioni personali da Facebook.

La procedura è davvero elementare. Aprite il menù in alto a destra, cliccare su Impostazioni e privacy e poi ancora su Privacy. A questo punto avrete a sinistra un elenco di opzioni: scegliere Le tue informazioni su Facebook. Questa voce include anche la funzione Scarica le informazioni del profilo.

Ma quali informazioni? In realtà lo decidete voi. Potete effettuare il download di tutto, dai gruppi agli amici ai post. Tutto viene racchiuso in file HTML o JSON. Il primo è più facile da consultare, il secondo invece permette di importare i dati su altre piattaforme.

salvare i video di facebook

Lo scopo di questa operazione è più che altro avere una copia di backup di quanto avvenuto su Facebook, una copia che vi permette di scoprire cosa sa esattamente di voi il social network di Mark Zuckerberg.
Se però il vostro obiettivo è avere solo i video, solo le foto o solo i post, magari per trasferirli altrove, questo non è il metodo più comodo. L’HTML è sì più semplice da leggere, ma non è per tutti. Il file che viene creato poi è piuttosto pesante.

Trasferire le informazioni di Facebook altrove: da oggi anche su Google Drive e Wordpress

salvare e trasferire i post di Facebook
Il menù per il trasferimento dei contenuti

Fortunatamente Facebook prevede anche una seconda possibilità: il trasferimento. Potete decidere di salvare foto, video, post e note spostandole altrove. Il “dove” dipende dal tipo di contenuto. Non potete infatti selezionare tutto in blocco ma dovete agire sulle singole categorie.

Partiamo dalle foto. La piattaforma vi permette di esportarle tutte o solo un album. In questo caso le destinazioni possibili sono: Koofr, Dropbox, Google Foto e Backbaze B2.

Simile anche la procedura per salvare i vostri video di Facebook. Potete selezionarne uno o tutti e poi spostarli sempre su Koofr, Dropbox, Google Foto e Backbaze B2.

Se sono i post quelli che volete preservare, sappiate che l’export li include tutti di default. Non potete selezionarli. Ma dove posso salvarli? Da oggi è possibile farlo su Wordpress, tramite il plugin Jetpack, oppure su Google Docs, il sistema di gestione dei documenti legato a Google Drive. La stessa cosa vale per le note.
A breve arriverà anche il supporto a Blogger, già annunciato ma al momento non ancora disponibile.

Il vantaggio è duplice: da un lato avete singoli file facilmente consultabili, dall’altro non dovrete riscrivere i vostri post da capo. Sono già pronti per essere trasformati i articoli e contenuti adatti ad un blog.

Un unico appunto: entrambi i metodi – il salvataggio e il trasferimento – riguardano i vostri contenuti. Non vengono quindi salvati i post, le foto e i video che avete condiviso sulla bacheca degli amici.

E voi avete già salvato una copia dei vostri dati su Facebook?

WD My Passport Ultra Hard Disk Portatile con Protezione...
  • Pronto all’uso con USB-C, compatibile con USB 3.0
  • Stile innovativo con raffinata cover metallica
  • WD Discovery ti permette di scegliere un piano di backup automatico, protegge la tua unità e importa i dati dai social...
Source
Mashable

Erika Gherardi

Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button