fbpx
Samsung Wind-Free

Samsung Wind-Free: climatizzazione di seconda generazione
Samsung presenta il nuovo Wind-Free, la soluzione per una climatizzazione intelligente arrivata alla seconda generazione


Con un nuovo design, una nuova efficienza energetica e l’intelligenza artificiale, Samsung Wind-Free arriva alla seconda generazione.

Samsung Wind-Free: la climatizzazione che si adatta agli utenti

La nuova unità di climatizzazione avanzata, che porta con sé la tecnologia di raffreddamento esclusiva Wind-Free, si ripromette di rivoluzionare il mercato come prima unità dotata di IA (Intelligenza Artificiale) e capacità di raffreddamento adattivo.

Questo dispositivo non eroga un getto diretto di raffreddamento, ma rinfresca l’aria adattandosi a tutti gli ambienti, ai bambini facendo del comfort il suo grido di battaglia, grazie anche all’uso dell’IA.

L’importanza del design non passa, ovviamente, in secondo piano.

Ettore Jovane, Head of Samsung AirConditioning Italy, dichiara: “Il nuovo Wind-Free riflette il costante impegno di Samsung nel progettare condizionatori d’aria che consolidino il suo posizionamento nel settore delle soluzioni HVAC. Questa seconda generazione fonde la nostra riconosciuta ed apprezzata tecnologia di raffreddamento Wind-Free con funzioni intuitive alimentate dall’IA che massimizzano il comfort dell’utente, soddisfacendo al contempo la domanda di una maggiore efficienza energetica e di una migliore qualità dell’aria“.

L’importanza del comfort

Tramite la tecnologia Wind-Free, l’aria fresca viene dispersa uniformemente tramite 21.000 micro fori, creando la condizione detta still air (correnti d’aria che si muovono a meno di 0,15 m/s).

Questa condizione fa sì che le persone si possano sentire a proprio agio con la temperatura senza, nel contempo, doversi riparare da correnti fredde fastidiose.

Il tutto, poi, avviene in una condizione sonora quasi impercettibile: 16 decibel di rumore. Tanto per dare un’idea: 0 decibel è la soglia dell’udibile e 20 decibel è il rumore del respiro umano.

Esiste la funzione Fast Cooling che permette di raggiungere rapidamente la temperatura che si vuole e mantenendo un livello di umidità ottimale.

Una volta raggiunta la temperatura, torna in azione la modalità Wind-Free per mantenerla.

Funzioni smart grazie all’IA

L’efficienza della macchina passa anche dall’IA.

Tutto inizia analizzando le condizioni dell’ambiente in cui si trova il condizionatore: temperatura, modalità di raffreddamento preferita e clima esterno.

L’IA stabilirà, quindi, l’impostazione più appropriata.

Non manca un’antenna WiFi che permette al sistema di inserirsi in un ecosistema di casa connessa.

Tramite l’app SmartThings sarà quindi possibile controllare da remoto, accendere o spegnere la climatizzazione, selezionare le modalità di raffreddamento e monitorare il consumo energetico.

La seconda generazione è addirittura compatibile coi comandi vocali e Bixby.

Non solo IA per l’efficienza: grazie al Digital Inverter Boost, compressore di casa Samsung, il sistema è in grado di garantire l’etichetta energetica A+++ sia in raffreddamento che in riscaldamento.

Inoltre, un sensore per il rilevamento del movimento permette al climatizzatore di capire se c’è qualcuno o no nella stanza per adattare l’intensità o mettersi addirittura in standby.

Temperature sì, ma anche qualità dell’aria

Il consumatore è sempre più attento alla qualità dell’aria che respira.

Wind-Free propone un filtro Tri-Care che mantiene l’aria pulita, filtrando la polvere e riducendo la presenza di batteri ed allergeni.

L’ulteriore sistema Easy Filter Plus è un insieme di filtri installati sul muro esterno, così che l’utente possa essere in grado di smontarli, pulirli sotto l’acqua corrente e rimontarli.

Auto Clean è una funzione atta a prevenire l’accumulo di batteri e odori.

Assicura pulizia ed igiene tramite un processo a tre fasi che controlla, tra l’altro, l’umidità all’interno dell’unità.

Tutto, sempre, con un occhio alla silenziosità del sistema.

La facilità di installazione del sistema è garantita dall’assenza di viti ed il fatto di non avere un getto d’aria diretto, è possibile installarlo ovunque all’interno della casa (vicino a letti, divani ecc).

Wind-Free è disponibile dal primo trimestre 2020 e l’offerta commerciale comprende la cassetta Wind-Free a 1 e 4 vie.


Matteo Bonanni

author-publish-post-icon
Musicista di professione e malato di tecnologia per indole, mischio sempre musica e tecnologia senza soluzione di continuità perché mi piace circondarmi di cianfrusaglie tecnologiche mentre faccio tutto il resto!
                   










 
Sì, iscrivimi alla newsletter!
close-link