FeaturedNewsVideogiochi

SEGA e Google uniranno le forze per videogiochi su console next-gen?

Stando alle ultime voci Google potrebbe effettivamente fare il proprio ingresso nel mercato videoludico

SEGA

Le voci riguardanti un possibile ingresso di Google nel mercato dei videogiochi si sono recentemente ampliate, grazie ad un nuovo rumor riguardante l’inizio di partnership tra la società e SEGA.

SEGA e Google unite?

Stando al rumor recentemente comparso online le due società, alla Game Developers Conference 2019, potrebbero annunciare l’inizio di una partnership.

La voce riguardante quest’unione di forze tra Google e SEGA, finalizzata alla produzione di giochi su console Next-Gen e di modifiche per il servizio di streaming, sembrerebbe provenire dal canale di YouTube Spawn Wave.

All’interno del filmato Jonathan Downey avrebbe infatti parlato di questa possibilità, senza però fare ulteriori commenti riguardo alla fonte dell’informazione.

Google e il mercato videoludico

Prima delle voci riguardanti la possibile unione con SEGA, altri rumors avevano già paventato il possibile approdo di Google nel mercato videoludico.

La società avrebbe infatti voluto fare il suo ingresso nel settore non solo con un servizio di streaming, ma anche con il proprio hardware, oltre che con un nuovo brevetto incentrato sulla produzione di un controller per console.

I progetti per il futuro

Attualmente né SEGAGoogle hanno deciso di commentare i rumors apparsi sul web, per questo è necessario prendere qualsiasi notizia con le pinze, ma già l’esistenza di questa possibilità può spingere i fan della società giapponese ad entusiasmarsi.

Un’unione simile potrebbe infatti rappresentare un’ottima possibilità per la multinazionale che, al momento, avrebbe pochi progetti in campo videoludico.

A fare da esempio tra questi ultimi sono infatti Team Sonic Racing e l’esclusiva per Playstation 4 Judgment, ma non sembrerebbe essere al lavoro su altri videogiochi incentrati sull’iconico riccio blu Sonic.

Non resta quindi che rimanere in attesa, sperando che le due società facciano chiarezza alla Game Developers Conference 2019.

Sareste entusiasti davanti ad una possibile partnership tra le due società? Siete curiosi di vedere quali progetti potrebbero proporre?

Fonte
gamerant
Tags

Maria Elena Sirio

Videogiocatrice dall'infanzia, innamorata del fantasy e dell'avventura (ma, soprattutto, di Nathan Drake), con una passione per il disegno, il cinema e le serie tv, che tenta di conciliare tutti questi interessi con la facoltà di Biotecnologie.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker