fbpx

Il mercato Italiano degli eBook si attesta sui 51 milioni di euro, con il 25% degli italiani che ha letto un eBook. Il self publishing è un fenomeno in crescita: oltre 30.000 titoli italiani auto pubblicati, a fronte di un aumenti di autori indipendenti salito al 45% del mercato librario. Rakuten Kobo, leader globale nel settore dell’eReading, ha stilato alcuni consigli per entrare in questo mercato.

Boom di self publishing: un mercato in espansione anche in Italia

Anche se in tempi recenti, l’Italia si sta convertendo alla lettura digitale ed al self publishing. Dal 2013 il settore ha visto una crescita costante per numero di autori, titoli e vendite di eBook. Secondo Rakuten Kobo, una tra le aziende leader globale nel settore dell’ eReading, il Regno Unito è in testa per utilizzo di eBook e auto pubblicazione di libri, seguono Germania e Francia al secondo posto, mentre l’Italia sta rapidamente riprendendo terreno. Il fenomeno di espansione del settore è in costante crescita negli ultimi cinque anni e non accenna a diminuire.

CamilleMofidi
Camille Mofidi – European Manager di Kobo Writing Life

“L’auto pubblicazione consente agli scrittori di perseguire i propri sogni e diventare autori indipendenti, senza restare legati alle logiche delle case editrici” – commenta Camille Mofidi, European Manager di Kobo Writing Life“Oggi è il momento ideale per gli scrittori per prendere in considerazione il self publishing e mettersi in contatto diretto con i lettori grazie a strumenti di promozione come newsletter e social media. Inoltre negli anni, è previsto un aumento della popolarità degli eBook e delle piattaforme di self publishing”.

AnnaPremoli
Anna Premoli – Scrittrice e vincitrice del Premio Bancarella 2013

Anna Premoli un esempio di successo italiano di self publishing

La scrittrice Anna Premoli, vincitrice del premio letterario Premio Bancarella 2013, ha auto pubblicato il suo primo romanzo, “Ti prego lasciati odiare”. Soltanto dopo l’uscita indipendente, l’editore Newton Compton ha acquisito i diritti con un accordo tradizionale.

 

Kobo Writing Life: la piattaforma per gli scrittori emergenti

self-publishing kobo

Rakuten Kobo, la nota azienda di produzione di eBook ed offerta di servizi nel mondo dell’eReading, mette a disposizione di tutti gli scrittori emergenti una piattaforma online chiamata Kobo Writing Life. All’interno di questo portale è possibile, dopo aver effettuato l’iscrizione, caricare e pubblicare il proprio libro in versione digitale in forma completamente autonoma. Il sito mette a disposizione una sezione dedicata dove poter valutare le statistiche di vendita e di interesse per la propria pubblicazione. Kobo, inoltre, non chiede nessun contributo per la pubblicazione e distribuzione dei contenuti caricati, trattiene una percentuale solo sulle copie digitali vendute. Il mercato di riferimento di Kobo Writing Life è di circa 200 paesi, incentivando così gli autori nel self publishing del proprio libro in più lingue.

[amazon_link asins=’B07CXNMVKY,B0716S5G56,B07J5BXRWM,B009TNVA7Q,B077Q6H9LX’ template=’ProductCarousel’ store=’gamspri02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9a921b38-fd61-45a9-a8fe-427672d62466′]

Rakuten Kobo ha stilato i 5 consigli per diventare editori di se stessi

All’interno della piattaforma Kobo Writing Life è possibile trovare un vademecum del self publishing, che offre un notevole spunto per gli autori indipendenti nella cura del loro prodotto.

Editing

Ancora prima di arrivare alla pubblicazione del libro, l’editing gioca un ruolo centrale nella promozione. I tempi di decisione da parte di un utente sul web sono rapidissimi, leggendo le prime pagine i lettori possono scegliere se acquistare il libro o meno. Un corretto lavoro di correzione delle bozze per rafforzare personaggi, narrazioni e dialoghi può aiutare a catturare nuovi lettori.

La Copertina

Nella fase di acquisto un lettore sbircia le prime pagine solo dopo l’impatto visivo della copertina. L’utenza è sempre più influenzata da cover accattivanti, che si sposino con il contenuto del libro. Ci sono alcune regole di forma non scritte nella realizzazione di una copertina: essere adatta ad uno store online, avere una scrittura chiara e comprensibile, essere perfettamente conforme ad un genere specifico ed essere coerente con la storia.

La Sinossi

Al pari della copertina, rappresenta una descrizione in cui si possono decidere le sorti del successo o meno della vendita. Per realizzare una sinossi efficace ed efficiente, è necessario descrivere brevemente la trama senza raccontare troppo (“no spoiler”), catturando l’attenzione dei lettori e convincendoli a voler scoprire di più sul contenuto. Al contempo, è opportuno non approfittare di titoli o trafiletti sensazionalistici, che traggano in inganno il possibile acquirente (“no clickbait”). Il modo migliore per ottenere questo risultato è guardare il libro dalla prospettiva di un lettore, di qualcuno che non sa nulla del libro: cosa vorresti sapere?

I Metadati

Una pubblicazione digitale è affetta da tutti i meccanismi di indicizzazione comuni alle piattaforme web ed i blog. Risulta quindi fondamentale posizionare il proprio libro nella categoria di pubblicazione corretta perché facilita la reperibilità da parte del lettore in fase di ricerca. Nella voglia di ottenere maggiori vendite possibili, una categoria non pertinente otterrebbe risultati peggiori perché lancerebbe un segnale contraddittorio al lettore, raccogliendo così la sua sfiducia.

Il prezzo e le promozioni

In Italia il prezzo medio di un eBook è inferiore al resto d’Europa. Tuttavia questo fattore può essere anche dovuto al mercato in crescita, quindi è possibile che si verifichi un aumento del costo di un libro digitale. Il prezzo del proprio lavoro non deve essere né troppo alto, né troppo basso rispetto al mercato, quindi non rincorrere il prezzo più basso possibile sperando di vendere qualche copia in più. In caso di una svalutazione del proprio lavoro, il rischio è perdere opportunità di profitto poiché il libro poteva essere venduta ad un prezzo copia maggiore. Viceversa, in caso di sopra valutazione, il rischio è perdere clienti poiché non interessati ad acquistare un prodotto di un autore emergente sopra la media di grandi autori.

Un premio per  self publisher

Kobo collabora anche con editori su numerosi progetti, come ad esempio il concorso di scrittura di HarperCollins Italia. Attraverso questa opportunità Kobo, insieme ad Harper, seleziona il miglior titolo della piattaforma Kobo Writing Life e conferisce in premio un contratto editoriale.

“Questa partnership dimostra il rapporto di complementarietà tra editoria tradizionale e self-publishing, e il modo in cui un’azienda forte come Kobo può aiutare la carriera dell’autore con l’editore” – commenta Camille Mofidi, European Manager di Kobo Writing Life.


Condividi la tua reazione

Rabbia Rabbia
0
Rabbia
Confusione Confusione
0
Confusione
Felicità Felicità
0
Felicità
Amore Amore
0
Amore
Paura Paura
0
Paura
Tristezza Tristezza
0
Tristezza
Wow Wow
0
Wow
WTF WTF
0
WTF
Alessandro Santucci

author-publish-post-icon
Videogiocatore nato, perito informatico, lettore, nerd, imprenditore digitale.. Mi piace definirmi "Apprendista": un apprendista multidisciplinare, essere apprendisti è uno stile di vita, non si smette mai di imparare.