fbpx
LifestyleTech

La Grangette, l’esclusivo orto da interni offre una soluzione high-tech e di lusso

La Grangette è la nuova serra casalinga che offre un'esperienza di coltivazione alla massima facilità

Chi non ha mai sognato di coltivarsi in casa le proprie erbe aromatiche e altre piante simili, con cui arricchire le proprie cene in maniera naturale e gustosa? Ebbene, ora arriva una nuova soluzione che rende questo processo semplicissimo e ad alta tecnologia. Il tutto mantenendo un occhio di riguardo anche per il design, con un prodotto di alta qualità. Stiamo parlando de La Grangette, una serra casalinga davvero stupefacente.

La Grangette, la serra casalinga che fa tutto da sola

Basta uno sguardo per cogliere l’eccezionalità di questo prodotto, dal gusto assolutamente raffinato. Non dobbiamo stupirci in realtà: quando il design è affidato a un grande nome come Pininfarina, è facile aspettarsi grandi cose. Ci troviamo quindi davanti a una struttura formata da quattro ripiani, racchiusa da due ante di vetro a scorrimento verticale. Basta un leggero tocco per aprirla e restare di nuovo a bocca aperta, anzi a naso aperto.

Quando abbiamo visto La Grangette alla sua presentazione ufficiale a Milano, uno dei primi aspetti che ci ha colpito è stato proprio il profumo che emanava. Naturalmente questo è dovuto alle tantissime piante aromatiche che si trovavano ormai cresciute in questa serra casalinga. Una riprova degli ottimi risultati che si possono ottenere grazie a questo strumento e il tutto senza fare alcuna fatica.

Già, perché questo prodotto è studiato per semplificare enormemente la vita di chi desideri avere sempre a disposizione dei prodotti naturali, coltivati in casa, con cui dare più sapore alle proprie cene, da soli o con gli amici. La struttura è quindi dotata di una serie di strumenti tecnologici, che si assicurino di offrire le migliori condizioni alle piante, prendendosene cura.

La luce è gestita tramite lampade per offrire l’illuminazione ideale e il clima più adatto, mantenuto costante grazie alla chiusura delle ante frontali. Non c’è neanche bisogno di innaffiare le diverse piante: collegando questa serra casalinga all’acqua, sarà lei a gestire in automatico l’idratazione delle coltivazioni, fornendo l’esatta quantità di nutrienti a ciascuna.

Il tutto naturalmente gestito tramite app

serra casalinga la grangette preorder

Ma come fa a sapere tutto questo? La risposta è semplicemente tramite l’applicazione che la accompagna. Quando ci appresteremo a piantare una nuova abitante de La Grangette (tramite dei pack già pronti con la terra, da inserire semplicemente negli appositi fori) dovremo segnalare sul software di che pianta si tratti e dove l’abbiamo posizionata. Da qui dovremo solamente attendere, perché ci penserà la nostra serra casalinga a prendersi cura del resto. Il nostro unico compito sarà intervenire per raccogliere i risultati quando sarà il momento.

Naturalmente ad avvisarci di quando saranno pronte le nostre piantine sarà ancora una volta l’applicazione, ma non solo. Abbiamo anche la possibilità di vedere in qualsiasi momento quali erbe sono già disponibili, quanto ci vorrà perché siano mature e addirittura sapere lo stato della nostra coltivazione fra pochi giorni. Se state programmando una cena fra amici, potete già conoscere su quali piante potete contare e adattare il menù di conseguenza.

Vale anche il viceversa naturalmente. Se avete bisogno di un’insalata per un pranzo con la famiglia fra qualche giorno, potete chiedere all’applicazione de La Grangette, che vi suggerirà la data migliore per piantarla così da averla in condizioni ideali al momento giusto. E queste sono solo le principali funzioni offerte dal software, studiato davvero per essere un ottimo compagno per questa serra casalinga.

Attualmente La Grangette è disponibile solo per i preorder, con le prime consegne previste per la prossima estate. Si tratta evidentemente di un prodotto di grande lusso e il prezzo lo riflette. Se siete interessati a saperne di più su questo incredibile prodotto tecnologico, potete visitare il sito ufficiale e fare il vostro ordine. Non dimenticate poi di invitarci a cena per testare le vostre coltivazioni!

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button