fbpx
CulturaNews

Sky e Open Fiber: arriva l’accordo a lungo termine

Sky Italia e Open Fiber hanno annunciato di aver siglato un accordo per il lancio di un servizio via fibra che partirà nel 2019 e che ha l'obiettivo di accelerare la crescita sia della fibra che della Pay TV.

LEGGI ANCHE: Sky-Mediaset: accordo tra i due colossi per lo “scambio” di canali

Questo accordo permette a Sky di beneficiare dei servizi offerti dall'infrastruttura di Open Fiber, presente nelle principali 271 aree urbane del Paese. Per farlo però sarà necessario un nuovo decoder, o meglio, di una nuova versione di Sky Q, il box di ultimissima generazione che ha fissato i nuovi standard dell'esperienza televisiva.

L’ambizione di Sky è quella di essere protagonista dello sviluppo dell’industria televisiva in Italia e del processo di digitalizzazione del Paese. – spiega Andrea Zappia, Amministratore Delegato di Sky Italia – Questo accordo con Open Fiber va esattamente in questa direzione. Siamo convinti che la pay tv abbia ancora ampie possibilità di crescita in Italia. La fibra rappresenta un modo semplice e innovativo per portare nelle case italiane un servizio televisivo di qualità sempre maggiore e i migliori contenuti On Demand. Il connubio tra l’esperienza di visione offerta da Sky Q, i contenuti esclusivi e la passione per i nostri clienti faranno la differenza rendendo questa offerta unica. Al tempo stesso, un servizio di qualità come quello di Sky incentiverà la diffusione della fibra come è avvenuto in altri paesi europei”.

Tags

Team di redazione

L'account della redazione di Tech Princess e Tech Business.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker