fbpx
NewsTech

Sonos presenta la nuova generazione della soundbar Beam

Ha supporto Dolby Atmos

Sonos vende prodotti home theater da molto tempo, ma negli ultimi anni l’azienda ha reso il soggiorno ancora più una priorità. Ha iniziato con Sonos Beam, una versione più piccola ed economica della soundbar di punta Playbar. Poi nel 2020 ha presentato Sonos Arc, la prima soundbar con tecnologia Dolby Atmos. Ora Sonos ha deciso di aggiornare la sua soundbar Beam, con un nuovo modello di seconda generazione (Gen 2) che supporta il Dolby Atmos.

Sonos Beam Gen 2, il nuovo modello supporta il Dolby Atmos

La nuova soundbar Beam di seconda generazione (Gen 2) è in preordine per 499 euro, 50€ in più rispetto alla prima generazione, in linea con gli altri aumenti di prezzo annunciati da Sonos recentemente. La buona notizia è che la nuova Beam è dotata di nuove funzionalità e in generale è stata migliorata, quindi l’aumento di prezzo potrebbe essere giustificato.

Il nuovo modello sembra quasi identico al suo predecessore, a parte una nuova griglia in policarbonato perforato al posto della parte anteriore in tessuto presente sull’originale. Ha anche gli stessi altoparlanti all’interno: un tweeter centrale, quattro woofer e tre radiatori passivi dei bassi. La differenza è che il nuovo processore all’interno di Beam è il 40% più veloce.

Soundbar Sonos Beam Gen 2
Photo: Sonos

In particolare, la soundbar Beam 2 gen supporta Dolby Atmos, per film, TV e musica (quest’ultima in modo limitato, per ora). Scott Fink, product manager di Sonos che ha lavorato al nuovo Beam, afferma che la potenza della nuova CPU ha consentito all’azienda di aumentare gli array di altoparlanti. Il nuovo Beam ha cinque array, rispetto ai tre del modello precedente, e Fink ha affermato che l’aggiunta è dedicata al suono surround.

Il Beam supporta gli stessi formati audio home theater dell’Arc (inclusi Dolby Atmos, Dolby Digital Plus, Multichannel PCM e altro), che costa il doppio della soundbar Beam. Oltre alla maggiore potenza di elaborazione, il nuovo Beam ha HDMI eARC per facilitare questi nuovi formati. Sonos afferma che l’altoparlante dovrebbe avere una migliore chiarezza dei dialoghi grazie alla potenza di elaborazione audio aggiuntiva.

La soundbar supporterà presto i formati Ultra HD e Dolby Atmos di Amazon Music. Attualmente non si sa se questa tecnologia verrà portata anche su altri servizi musicali, come Apple Music.

Come con altri prodotti Sonos, Beam si collega agli altri altoparlanti dell’azienda per la riproduzione multi-room; si possono anche utilizzare altri altoparlanti Sonos come surround. È possibile sintonizzare l’altoparlante nella propria stanza per migliorare il suono usando Trueplay, supponendo di avere un dispositivo iOS. Beam ha anche microfoni far-field in modo che possa ricevere comandi vocali tramite Alexa o Google Assistant. La nuova soundbar è dotata di NFC per rendere la configurazione ancora più semplice. Ovviamente non mancano poi Apple AirPlay 2 e i controlli touch per regolare la riproduzione.

Come anticipato, Sonos Bem di seconda generazione (Gen 2) è già preordinabile sul sito ufficiale di Sonos a 499 euro – in colorazione bianca o nera – con disponibilità a partire dal 5 ottobre 2021.

Offerta
Sonos Beam Soundbar TV Smart, Compatibile con Alexa e Google...
  • La soundbar intelligente e compatta per TV, musica e molto altro
  • Riproduci i tuoi contenuti preferiti con Beam; controllala con la voce, il telecomando, l’app Sonos e non solo
  • Beam è stata appositamente ottimizzata da tecnici del suono per enfatizzare il suono della voce umana, così riuscirai...
Source
Engadget

Sara Grigolin

Amo le serie tv, i libri, la musica e sono malata di tecnologia. Soprattutto se è dotata di led RGB.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button