fbpx
NewsVideogiochi

Starfield: ecco il video “dietro le quinte” dello sviluppo

Avvistata anche la collector's edition?

Dopo l’annuncio ufficiale avvento in occasione dell’E3 2021, Bethesda torna a parlare di Starfield, con un video “dietro le quinte” che si spiega come il titolo ha avuto origine a livello creativo. Starfield rappresenta una nuova avventura per Bethesda e la software house ci invita ad immergersi nel nuovo universo per rispondere al più grande mistero della storia dell’umanità: cosa c’è oltre le stelle?

Starfield: ecco il “dietro le quinte”

Subito dopo il reveal all’E3 della data d’uscita di Starfield, Bethesda ha deciso di rincarare subito la dose con un trailer volto a gettare un po’ di luce sul dietro le quinte che portato alla genesi di questo nuovo universo narrativo. Particolarmente interessanti i moltissimi bozzetti che si possono osservare durante tutto il filmato e che danno la misura dello sforzo creativo a cui è andata incontro la software house.

Il nostro cicerone virtuale altri non è che Tom Howard in persona, che pizzica costantemente la nostra immaginazioni, facendoci vedere versioni disegnate di ambientazioni molto variegate tra di loro, cosa che ovviamente suggerisce una vasta gamma di ecosistemi presenti nel gioco completo.

Si intravedono anche molti elementi che implicano un sistema di equipaggiamento completamente personalizzabile, come da tradizione per i videogiochi Bethesda, mentre la valigetta che si vede negli studi della software house potrebbe essere la confezione dell’edizione da collezione del titolo. Se così fosse, si tratterebbe senza dubbio di una collector’s edition davvero sontuosa.

Starfield dietro le quinte

D’altronde Starfield è il primo nuovo universo in 25 anni da parte di Bethesda Game Studios, che negli ultimi anni si sono concentrati particolarmente sui franchise di The Elder Scrolls e Fallout. Per tutti coloro che si sono persi la presentazione, Starfiled è un gioco di ruolo di nuova generazione ambientato tra le stelle, che permette la creazione del proprio personaggi e dovrebbe garantire un’esperienza esplorativa senza pari.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button