fbpx
NewsVideogiochi

Cosa aspettarsi dallo State of Play di Sony: Final Fantasy XVI e Monster Hunter?

Mercoledì 27 ottobre alle 23:00 si svolgerà un nuovo State of Play organizzato da Sony PlayStation, che svelerà vari aggiornamenti sui giochi in arrivo su PlayStation 4 e PlayStation 5 nei prossimi mesi. L’evento dovrebbe durare circa 20 minuti e in rete circolano già diversi rumor sui titoli che potrebbero apparire sui nostri schermi. Diamo un’occhiata quindi a cosa aspettarsi per questo State of Play di ottobre.

State of Play: cosa aspettarsi?

Prima di addentrarci nella lista dei titoli papabili per questo State of Play è importante specificare che Sony ha dichiarato che si tratterà di un evento dedicato agli sviluppatori di terze parti. Per questo motivo è estremamente improbabile che verranno condivisi aggiornamenti per quanto riguarda i titoli in sviluppo presso i PlayStation Studios.

Detto questo, nelle scorse ore alcuni utenti molto attenti hanno scovato degli indizi che potrebbero rivelarsi particolarmente solidi, sui titoli che vedremo durante la serata di mercoledì 27. Poco prima che venisse annunciato il nuovo State of Play, infatti, il colosso giapponese ha creato molte pagine relative a giochi in uscita su PlayStation, aggiornandone anche un’altra già esistente.

State of Play cosa aspettarsi

A fare la scoperta sono stati alcuni utenti di ResetEra, che hanno conseguentemente indicato alcuni giochi che molto probabilmente faranno la loro comparsa allo State of Play. Stiamo parlando di Final Fantasy XVI, Gotham Knights, Il Signore degli Anelli Gollum, Tchia, The Dark Pictures Anthology e Voice of Cards.

Questa lista appare plausibile sotto più di un punto di vista. Come anticipato da Sony stessa ci troviamo di fronte ad un parco titoli di terze parti, in più, considerando la durante di 20 minuti dell’evento, una lineup del genere consentirebbe di dare il giusto spazio a titoli molto attesi come Final Fantasy XVI senza togliere troppo le luci delle ribalta dagli altri prodotti “minori”.

Final Fantasy XVI e Monster Hunter 6?

Un elemento che gioca molto a favore di un’eventuale apparizione di Final Fantasy XVI a questo State of Play riguarda gli sviluppatori stessi del titolo, che avevano già dichiarato in passato che lo sviluppo della prossima fantasia finale fosse quasi del tutto ultimato. Non sarebbe quindi strano vederlo nuovamente ad uno State of Play, dato che è molto tempo che il videogioco non viene mostrato sotto i riflettori.

Lo stesso discorso vale anche Gotham Knights, di cui abbiamo potuto vedere un nuovo trailer proprio pochi giorni fa, in occasione del DC Fandome. Da questo punto di vista dedicare uno slot allo State of Play potrebbe accrescere l’interesse verso questo titolo di WB Games Montreal.

State of Play cosa aspettarsi

Un’ultima nota vogliamo dedicarla alla presunta presenza del prossimo capitolo principale di Monster Hunter, ovvero Monster Hunter 6. Durante le scorse ore si sono fatti sempre più insistenti i rumor secondo cui un nuovo MH next gen dovrebbe essere presentato proprio il 27 ottobre. Stando a quanto rivelato infatti, Capcom e Sony avrebbero stretto un accordo per un videogioco che viene definito come il prossimo Monster Hunter della saga principale, che vedrà la luce su PS5 (non si sa se sarà un’esclusiva).

Se da una parte questo accordo è con ogni probabilità reale, l’annuncio di un nuovo Monster Hunter mainline potrebbe essere ancora prematuro. D’altronde la software house ha appena confermato l’arrivo dell’espansione G di Monster Hunter Rise e sarebbe strano vedere la conferma di un nuovo titolo della serie proprio in questo momento. Detto questo Capcom non è estraneo a questo tipo di operazioni: basti pensare a quanto fatto con Monster Hunter Generations Ultimate, uscito in concomitanza con la versione PC di World.

Vi ricordiamo che l’evento si svolgerà mercoledì 27 ottobre sui principali canali social di Sony come Twitch e YouTube.

Offerta
Paladone PP4140PS Lampada Playstation Icons, multicolore
  • Licenza ufficiale product-playstation
  • Light up icone
  • Musica alternativa reattiva mode

Francesco Castiglioni

Incallito videogiocatore, appassionato soprattutto di Souls e Monster Hunter, nonché divoratore di anime e manga. Scrivere di videogiochi è la mia vocazione e la porto avanti sia qui su Tech Princess che sul mio canale YouTube.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button