fbpx
AttualitàNewsTech

Nasce STCWARE Academy, una nuova realtà videoludica formativa

Storm in a Teacup, sviluppatore italiano di lunga data e vincitore degli Italian Videogame Awards dell’associazione di categoria IIDEA per ben due volte, nel 2016 con N.e.r.o. e successivamente durante l’edizione VIII dello scorso 2020 con il pluripremiato Close to the Sun, annuncia oggi una nuova realtà formativa in arrivo per gli aspiranti professionisti dell’Industria del Videogioco: STCWARE Academy.

STCWARE ACADEMY si propone di fornire ai partecipanti una formazione professionale di alto livello, tarata sulle reali necessità di uno studio di sviluppo impegnato nella realizzazione di videogiochi. Il rapporto diretto fra produzione e insegnamento, che si riflette nell’aderenza di quanto insegnato alle reali esigenze di uno studio, è il valore aggiunto che STCWARE ACADEMY vuole offrire a quanti si iscriveranno ai corsi proposti.

Nasce STCWARE Academy: la nuova e innovativa realtà educational italiana

Tra le prime realtà a supportare i corsi di formazione, che avranno luogo nella nuova aula didattica dedicata all’interno di Stormville, sede dello sviluppatore romano, ci sono aziende leader del settore del calibro di: LENOVO, Main Partner e sponsor tecnico dell’aula didattica, NVIDIA ed EPIC GAMES.

Leggi anche: Recensione Close To The Sun – Quando si superano i limiti della scienza

Anche grazie al supporto di queste aziende, è stato possibile dedicare la prima iniziativa di formazione professionale in STCWARE ACADEMY al RAY TRACING, con un corso che mira a insegnarne i principali cardini e massimizzare i risultati, attraverso la sua implementazione resa oggi possibile dalle nuove schede grafiche per PC (RTX) e le nuove console Microsoft (Xbox Series X) e Sony (PlayStation 5).

Il corso, con partenza fissata il prossimo lunedì 21 giugno 2021, si svolgerà attraverso cinque giornate intensive di full-immersion (mattina e pomeriggio), tra lezioni frontali, dimostrazioni ed esercitazioni pratiche, come la risoluzione di problemi di gestione di risorse, stream dei dati e carichi di memoria con le quali gli aspiranti esperti di ray tracing dovranno spesso confrontarsi in futuro.

Durante questa e le future iniziative didattiche di STCWARE ACADEMY gli studenti potranno inoltre vivere l’ambiente di un vero studio di sviluppo di Videogiochi per il mercato internazionale, mettere in pratica quanto appreso attraverso esami improntati al mondo del lavoro, e ricevere un certificato di partecipazione al Corso da STCWARE ACADEMY.

Il commento dell’azienda italiana

Sviluppare videogiochi è una sfida continua, in cui non ci si può mai sentire arrivati e in cui il costante aggiornamento è fondamentale. Saper sfruttare al meglio tecnologie in continuo divenire, adattarle alle proprie esigenze è quello che distingue un professionista. Abbiamo scelto il ray tracing come argomento di questo primo corso proposto da STCWARE ACADEMY perché è l’evoluzione tecnologica più rappresentativa del presente e del futuro dello sviluppo, un cambiamento che bisogna saper interpretare e applicare al meglio se si vuole essere parte di questo mondo”, ha dichiarato Carlo Ivo Alimo Bianchi, CEO & Artistic Director di Storm in a Teacup.

Per saperne di più, bloccare il tuo posto in aula tra quelli disponibili e verificare che tu abbia i requisiti d’accesso richiesti e iscriverti al Corso di Ray Tracing di STCWARE ACADEMY visita Corso di Ray Tracing – Storm In a Teacup (stcware.com).

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button