fbpx
AutoMotoriNews

Stellantis al lavoro su un nuovo motore diesel Euro 7

Il nuovo propulsore sarà prodotto nello stabilimento di Pratola Serra

Per il suo primo anno a capo del Gruppo Stellantis, l’amministratore delegato Carlos Tavares ha visitato due stabilimenti italiani, ovvero quelli di Termoli e Pratola Serra in provincia di Avellino, dove verrà prodotto il nuovo motore diesel Euro 7. Durante la visita al sito di Termoli, l’AD ha parlato di diverse tematiche tra cui quella dell’elettrificazione, esprimendo una posizione molto critica sulla politica che ha costretto il passaggio a questa forma di mobilità. Tavares si è poi recato a Pratola Serra, in provincia di Avellino, dove ha fornito nuovi interessanti dettagli sulla strategia del Gruppo. Bisogna ricordare che il 1° marzo 2022 verrà presentato ufficialmente il nuovo piano industriale.

Parlando al comitato direttivo del consiglio di fabbrica, l’amministratore delegato di Stellantis ha confermato l’investimento del Gruppo di 30 miliardi di euro per l’elettrificazione, non nascondendo gli ambiziosi obiettivi di crescita per i prossimi anni.

Stellantis, il motore diesel Euro 7 non esclude gli investimenti nell’elettrico

Nonostante il Gruppo stia lavorando sull’elettrificazione, ci sarà ancora spazio per i motori tradizionali, compresi quelli diesel. In particolare, un nuovo motore diesel Euro 7 denominato B.B2, attualmente in fase avanzata di progettazione. A quanto pare, in 14-15 mesi sarà pronto per essere montato su auto e veicoli commerciali a marchio Stellantis. Pertanto, vedremo l’unità diesel all’interno di diverse auto del gruppo automobilistico.

stellantis diesel euro 7
L’AD di Stellantis Carlos Tavares

E tornando al tema dell’elettrificazione, Tavares ha affermato che a breve tutti i marchi del Gruppo Stellantis avranno in listino almeno un veicolo 100% elettrico. Per raggiungere gli obiettivi di elettrificazione, dal 2024 inizierà la produzione di veicoli ibridi ed elettrici in tutti gli stabilimenti Stellantis.

L’arrivo della produzione del nuovo motore diesel è sicuramente una buona notizia per il rilancio del sito produttivo di Pratola Serra dove verranno realizzati anche componenti per auto elettrificate. Ovviamente Tavares continua ad essere perplesso sulle politiche “imposte” dall’Unione Europea che spingono con forza verso la mobilità elettrica. Un processo che potrebbe escludere la classe media che potrebbe non essere in grado di acquistare un’auto elettrica visti i costi più elevati. 

Fiat 21236 Portachiavi Ufficiale Logo in Metallo
  • Portachiavi ufficiale Fiat, realizzato in Italia.
  • Materiale: metallo.
  • Dimensioni: 35 x 35 mm.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button