fbpx
NewsTech

Superlist è in arrivo e si prepara a sostituire l’applicazione Wunderlist

Reber annuncia l'arrivo di Superlist dopo l'abbandono da parte di Microsoft di Wunderlist

Superlist sarà l’applicazione che sostituirà Wunderlist? Christian Reber, il fondatore della società proprietaria della nota applicazione Wunderlist, ha annunciato l’arrivo di una nuova startup chiamata Superlist. Il futuro delle applicazioni to-do secondo la società.

L’applicazione Superlist sarà il futuro di Wunderlist? 

Per Wunderlist, l’applicazione di produttività acquistata nel 2015 da Microsoft, si sta avvicinando la fine. Infatti, il colosso informatico ha annunciato proprio ieri che Wunderlist, dopo il 6 maggio, sarà sostituita dall’applicazione proprietaria Microsoft To-Do. In questo caso è ovvia la preferenza dell’azienda di privilegiare la propria piattaforma di produttività.

superlist applicazioneTuttavia, poco prima che Microsoft annunciasse la data di chiusura di Wunderlist, Christian Reber ha fatto sapere che aveva in programma di riacquistare la società. Purtroppo questo non è accaduto ma, un annuncio da parte di Reber lascia intendere l’arrivo di una nuova applicazione denominata Superlist; questa nasce come un progetto simile a quello passato con Wunderlist, “ma più semplice e collaborativo“, fa sapere il fondatore dell’azienda.

Dopo l’acquisizione di Wunderlist, Reber ha lanciato anche Pitch, uno sfidante di PowerPoint. Questo, in poco tempo, ha raccolto più di 52 milioni di dollari in finanziamenti. Sul suo Twitter, il fondatore ha detto che continuerà a concentrarsi su Pitch, ma sosterrà anche il team di Superlist.

Superlist sarà più di una semplice app to-do, ma non sarà piena di funzionalità come i software di gestione dei  progetti che detesti utilizzare. Chiara, veloce e iper-collaborativa. Aiutare persone o team di qualsiasi dimensione a fare le cose in tempi record.” questa è la dichiarazione di Christian Reber nel Tweet. 

Michele Caliani

Innamorato del mondo e affascinato dalle cose impossibili. Convivo con il mio smartphone e la rete. Nella mia vita suono il pianoforte e nel tempo libero grattugio il violoncello.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button