fbpx
CulturaNews

A Bergamo arriva il numero verde per il supporto tecnologico agli over 65

Volontari digitali aiutano a distanza chi ha bisogno di sostegno nell'uso di smartphone e PC

Arriva il numero verde per i avere supporto tecnologico per tutti gli over 65 di Bergamo. Volontari digitali rispondo alle domande sulla tecnologia. Aiutano chi vuole effettuare una videochiamata ai figli in America. Oppure ordinare la cena online. O ancora usare responsabilmente i social media. I volontari reperiti dal Comune di Bergamo e sostenuti da Cesvi sono formati da Samsung Eletronics Italia. Lo sportello telefonico è aperto da lunedì a venerdì, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18. Il numero è 800 694 926.

Un numero verde per capire avere supporto tecnologico

Samsung Electronics Italia ha attivato un progetto simile a Milano durante i mesi di lockdown. L’obiettivo era permettere agli over 65 di mettersi in contatto con parenti e amici con smartphone e PC. 130 volontari si erano messi in gioco per aiutare chi ne aveva bisogno.

Ora il progetto arriva anche a Bergamo. Coordinato da Cesvi, associazione che in questi mesi ha fornito dispositivi di sicurezza e attrezzature agli ospedali bergamaschi, oltre che assistenza domiciliare agli over 65. I volontari del Comune di Bergamo rispondono al numero verde, fornito da Professional Link. Grazie ai corsi di formazione di Samsung, possono alfabetizzare gli over 65 aiutandoli per telefono. supporto tecnologico over 65Sono previsti moduli formativi per social media, videochiamate, spesa online, prenotazione di servizi con sportelli telematici.

Offerta
Samsung Galaxy A21s, Smartphone, Display 6.5" HD+, 4...
  • Immergiti nel display Infinity-O da 6,5" di Galaxy A21s e godi di ogni immagine fin nei minimi dettagli. Potrai guardare...
  • Con le quattro fotocamere posteriori scatta fotografie chiare e nitide, immortala panorami sconfinati o primi piani...
  • La batteria da 5.000 mAh ti supporta per tutta la giornata. Quando il livello di carica è basso, la tecnologia di...

Collaborazione fra istituzioni, associazioni e aziende

Gloria Zavatta, Presidente Cesvi, ha commentato: “Nel corso di questi mesi di emergenza ci siamo resi conto di quanto sia importante garantire alle persone più anziane l’accesso agli strumenti informatici di base e alla rete Internet. L’alfabetizzazione informatica permette infatti di essere maggiormente autonomi, di stabilire e mantenere relazioni sociali e di far fronte ai bisogni quotidiani senza dover ricorrere all’aiuto costante dei care givers”.

“Pur nella sua drammaticità, la storia recente vissuta dalla nostra città ci ha consegnato un patrimonio di grandissimo valore. Più di 1000 volontari si sono prodigati con generosità consentendoci di prestare aiuto a oltre 3000 concittadini” ha commentato l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Bergamo Marcella Messina. “Il nostro impegno sarà selezionare, organizzare e monitorare questo gruppo di volontari digitali per Bergamo Aiuta cercando di coinvolgerne altri in corsa anche attraverso la testimonianza sicuramente positiva di chi parteciperà sin da subito a quest’esperienza”.

“Siamo orgogliosi di poter offrire il nostro contributo per il progetto Volontari digitali per Bergamo Aiuta, in collaborazione con Cesvi e il Comune di Bergamo”, dice Anastasia Buda, Corporate Citizenship Manager di Samsung Electronics Italia. “Il lockdown ha fatto emergere in maniera evidente la presenza di diverse categorie di cittadini, tra cui gli anziani, che sono completamente escluse dal processo di digitalizzazione. Diventa essenziale integrare queste persone in questo sviluppo che favorisce l’accesso ai benefici della tecnologia perché conoscenza significa inclusione. È questa la mission di Samsung verso i giovani, ma anche nei confronti dei seniors”.

Il numero verde sarà attivo dal 15 ottobre. Aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18. Il numero è: 800 694 926.

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button