CulturaFeaturedNews

Le terrificanti avventure di Sabrina: le prime immagini della serie Netflix

Netflix ha rilasciato poche ore fa le prime immagini di Le terrificanti avventure di Sabrina, serie originale ispirata ai fumetti Archie Comics. Gli episodi arriveranno sulla piattaforma il prossimo 26 ottobre, giusto in tempo per la notte di Halloween, e a giudicare dalle foto pubblicate potrebbe essere davvero un'ottima scelta per una maratona a tema.

Una delle due immagini ritrae infatti una scena estremamente dark, con quello che sembra un rituale stregonesco. Il tweet suggerisce si tratti di un qualche tipo di battesimo della protagonista che appare in un bosco circondata al centro di un cerchio formato da diverse donne e un uomo che sembra a capo della congrega, mentre in lontananza si distingue una figura mascherata e sporca di sangue. La seconda immagine è invece un più "tranquillo" primo piano di Kiernan Shipka nei panni di Sabrina.

Ovviamente non è possibile dare un giudizio davvero significativo a partire da due semplici immagini, ma l'impressione è che questa serie sarà davvero molto lontana nello stile e nell'atmosfera dalle trasposizioni più famose e scanzonate del personaggio, da quelle animate a quella degli anni '90 con Melissa Joan Hart.

Come vi sembrano? Siete incuriositi da questa serie? Siete già pronti per un binge watching di Halloween? Vi ricordiamo che Le terrificanti avventure di Sabrina arriverà su Netflix il prossimo 26 ottobre e vedrà Kiernan Shipka nel ruolo della protagonista, insieme a Lucy DavisMiranda Otto nei panni rispettivamente di zia Hilda e zia Zelda.

Tags

Mattia Chiappani

Ama il cinema in ogni sua forma e cova in segreto il sogno di vincere un Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Nel frattempo assaggia ogni pietanza disponibile sulla grande tavolata dell'intrattenimento dalle serie TV ai fumetti, passando per musica e libri. Un riflesso condizionato lo porta a scattare un selfie ogni volta che ha una fotocamera per le mani. Gli scienziati stanno ancora cercando una spiegazione a questo fenomeno.
Next Article
Close

Adblock Rilevato

Considera di supportarci disabilitando il tuo adblocker